Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

DiMartedì, Ilaria Capua senza dubbi: "Sì, il coronavirus può essere veicolato dall'aria condizionata"

  • a
  • a
  • a


Uno dei temi più dibattuti circa le prossime settimane del coronavirus in Italia è quello di come può essere veicolato. O meglio, se può essere veicolato anche dall'aria condizionata e dai sistemi di condizionamento. E sul tema, interpellata da Giovanni Floris a DiMartedì su La7 nella puntata di martedì 5 maggio, è intervenuta la virologa Ilaria Capua, nella consueta finestra di domande e risposte che tiene nella trasmissione "I centri commerciali sono quelli che preoccupano di più: è per l'aria condizionata?". E la risposta è davvero eloquente: "Io su questo invito a fare una riflessione. Ogni anno i centri commerciali diventano poi un rifugio" per le persone durante l'estate e nelle giornate più calde, sottolinea la virolga. E dunque sì, può essere un grosso problema, perché "l'aria condizionata può veicolare il coronavirus", conclude la Capua.

 

 

 

Dai blog