Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fabrizio Bracconeri: "Ho bisogno di aiuto per mio figlio autistico"

Andrea Tempestini
  • a
  • a
  • a

Un drammatico appello, quello di Fabrizio Bracconeri, l'attore che ha tentato anche l'avventura politica con Fratelli d'Italia. Bracconeri, da tempo, soffre di depressione, e ora ha lanciato un drammatico appello: "Mio figlio Emanuele è un ragazzino autistico grave. Da ben dieci anni segue una terapia che costa 2.400 euro al mese. Qualche settimana fa ho scritto in un tweet che la depressione mi perseguita, ma non mollo. L'ho scritto - continua - poiché in Italia spesso le famiglie che hanno figli con gravi handicap si trovano nella triste situazione di dover scegliere se mangiare o se curare i propri figli". Bracconeri, inoltre, rivela che a breve si trasferirà in Sicilia per far curare il figlio in un centro specializzato. Nella trasmissione Verissimo, Bracconeri chiede poi l'intervento delle istituzioni: "Da anni mi batto perché le istituzioni ci aiutino, ma sono assenti. Per caso questa estate ho scoperto che in Sicilia, a Valderice, esiste un centro specializzato per l'educazione di ragazzini con gravi handicap che, unico caso in Italia, è interamente pagato dalla regione Sicilia. Destino vuole che io abbia una casa delle vacanze a sette chilometri da lì, ad Erice, per cui ho deciso di trasferirmi in Sicilia per poter curare Emanuele e dargli la speranza di un futuro migliore", ha concluso".

Dai blog