Cerca

Affondo

Il Vaticano di Francesco a Natale festeggia Maometto. Furia di Magdi Allam: "Profeta da arrestare e condannare a morte"

27 Dicembre 2015

20
Papa Francesco

Una particolare coincidenza natalizia: per la prima volta da 457 anni la notte tra il 24 e il 25 dicembre ha visto coincidere la ricorrenza della nascita di Gesù e di Maometto. Un segno che - secondo Magdi Cristiano Allam in un commento su Il Giornale - è stato colto dalla chiesa come una "segno di Dio" per legittimare Maometto e l'islam". Per esempio, Padre Vincent Feroldi, responsabile delle relazioni con i musulmani della Conferenza episcopale francese, ha scritto: "Comunità cristiane e musulmane avranno il cuore in festa. Renderanno grazie a Dio, ciascuna nella propria tradizione, per questa buona novella che è la nascita di Gesù o di Maometto, nascite che saranno fonte di incontro tra uomini e donne credenti e Colui che è fonte di vita, fonte della vita. In tale unità di data rarissima molti vogliono vedervi un segno di Dio".

E ancora, le parole di Don Cristiano Bettega, direttore dell'Ufficio della Cei per l'ecumenismo e il dialogo: "Quest'anno musulmani e cristiani si trovano a celebrare nello stesso giorno la nascita di due figure imprescindibili e preziose della storia". A questo punto, scatta il duro commento di Allam, che scrive: "È arrivato il momento che la Chiesa sappia che se Maometto fosse vissuto oggi e avesse personalmente decapitato 600 o 900 ebrei maschi adulti così come fece nel 627 a Medina (...) sarebbe stato arrestato e condannato alla pena capitale perpetua per crimini contro l'umanità". E ancora: "C'è qualcuno nella Chiesa che è al corrente che Allah nel Corano ha condannato l'ebraismo e il cristianesimo come miscredenza e che tutti i non musulmani devono essere annientati?", chiede provocatorio. Dunque, la conclusione: "Oggi ci stiamo arrendendo persino dentro casa nostra, scegliendo l'eutanasia e affidando all'islam carnefice il compito di staccare la spina".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sonnynauta

    28 Dicembre 2016 - 22:10

    La chiesa aveva già perso molti fedeli, con queste cazzate ne perderà molti ma molti di più!

    Report

    Rispondi

  • nordest

    01 Ottobre 2016 - 20:08

    È proprio andato cambiategli il vino ; ci ha venduto .

    Report

    Rispondi

  • pauloxxit

    06 Gennaio 2016 - 19:07

    Religiositá, pompositá, cerimonialitá, tradizione umana, l'alter ego invece che umiltá, il proprio pensiero umano, il quale svia dalla semplice e pura Parola del Signore: La Bibbia della quale si omette , o si aggiunge, o si cambia qualcosa a secondo della religiositá e del tradizionalismo umano, molte volte con l'intento di arricchirsi ingannando chi pensa di seguire liders religiosi mandati dal

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Matteo Salvini brutale sulla Boschi e Renzi: "Disposto a tutto ma mai con loro due"

Ong, Mediterranea si esercita in vista del ritorno in mare: altri sbarchi in arrivo?
Crisi di governo, Mattarella: "Altro tempo ai partiti per trovare un'intesa"
Luigi Di Maio, ovazione dei Cinque stelle al suo arrivo all'assemblea dei gruppi pentastellati

media