Cerca

Aiutatelo

L'Eredità, oscenità del concorrente: "Fare le leggi?", anche Flavio Insinna gli ride in faccia

12 Gennaio 2019

0
Flavio Insinna, L'Eredità

Eccovi servita la gaffe del sabato sera. Gaffe assai tragica. Siamo a L'Eredità, il seguitissimo quiz pre-serale condotto da Flavio Insinna su Rai 1. Siamo alle battute iniziali, alle domande a bruciapelo che vengono  rivolte ai concorrenti. Una di queste appare davvero semplice. E recita: "Fare le leggi". Quale parola, dunque, per il concorrente significa fare le leggi? Presto detto: "Legislare", risponde l'improvvido signore. Esatto, proprio "legislare". E non legiferare, per esempio. Anche Insinna di fronte a simile oscenità fatica a trattenere le risate.

Leggi anche: L'Eredità, ucciso pure Manzoni: il concorrente più ignorante di sempre

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Cerciello Rega, cocaina e pistole nei video dei due americani: eccessi di ogni tipo

Salvini fuori dalla maggioranza? Mattarella battezza i rapporti con la Germania: "Livelli di eccellenza"
Beatrice Lorenzin entra nel Pd: "L'unico modo per arginare Salvini, il centrodestra non esiste più"
Immigrati, il presidente tedesco Steinmeier a Mattarella: "Onore dei rimpatri all'Ue"

media