Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mahmood, clamoroso dietro le quinte a Sanremo: "Ultimo? Mai sentito, nessun abbraccio. Con lui..."

Ventura Cigno
  • a
  • a
  • a

Ieri sera Peter Gomez ha ospitato a La Confessione il vincitore della 69esima edizione del Festival di Sanremo Alessandro Mahmood. Durante l'intervista ha avuto modo di parlare della sua vita dopo Sanremo e di soffermarsi sui rapporti con il cantante Ultimo, tra i favoriti alla vittoria. Alla domanda del conduttore "Cosa ne pensa di Ultimo?", Alessandro ha risposto con grande maturità,  nonostante il cantautore romano dopo il verdetto finale non gli abbia riservato lo stesso trattamento in sala stampa. "Lui è un ragazzo giovane che fa musica, che ha fatto come me Sanremo. Come lui io so l'aspettativa e l'ansia che dietro a questa esperienza. Può capitare di dire la parola sbagliata al momento sbagliato, come è successo a lui. Non mi sento di puntare il dito e giudicarlo. Non mi ha dato fastidio la parola ragazzo. Umanamente però non posso dire nulla perché non lo conosco personalmente".  Pare che Ultimo non abbia comunque voluto rimediare personalmente con Mahmood, infatti, il vincitore di Sanremo ha ammesso di non aver ricevuto da lui nessun messaggio di scuse e smentito le voci che parlavano di un abbraccio pacificatore: "No nessun abbraccio. Non ci siamo nemmeno sentiti, nulla proprio. Lui è uno dei pochi con cui non ho mai parlato durante Sanremo". Non si può dire lo stesso di Achille Lauro, con il quale ha avuto di dialogare molto durante la kermesse canora, ecco perché ha dichiarato: "Per lui scriverei anche dei pezzi, molto volentieri". 

Dai blog