Cerca

Diretta

Live non è la d'Urso, Emanuele Filiberto vuota il sacco: quella storiaccia di corna

11 Aprile 2019

0
Live non è la d'Urso, Emanuele Filiberto  vuota il sacco: quella storiaccia di corna / Video

"Questa storia del partito monarchico è stata inventata". Emanuele Filiberto, dopo anni di assenza dal piccolo schermo torna in tv a Live - Non è la d'Urso, e smentisce totalmente l'intenzione di scendere in politica. 

"Sto benissimo sulla poltrona della d'Urso", risponde il principe alla provocazione di Alda D'Eusanio che gli chiede se preferirebbe condurre il Festival di Sanremo o sedere al posto del nostro Capo dello Stato, Sergio Mattarella. "Secondo me preferirebbe condurre Sanremo", conclude infine la d'Urso.

Guarda l'intervista a Emanuele Filiberto

Il principe Emanuele Filiberto di Savoia vuota il sacco nello studio di Live non è la d'Urso anche su un altro argomento. Ossia il presunto tradimento con Laeticia Hallyday ai danni di Clotilde Courau, sua moglie dal 2003 e dalla quale ha avuto due figlie: Vittoria di Savoia, nata nel 2003, e Luisa di Savoia, data alla luce nel 2006. "Questa notizia mi rattrista", dice il principe, "ho perso un anno e mezzo fa uno dei miei migliori amici, il marito di Laeticia, Johnny Hallyday. Gli volevo tanto bene, era un fratello e un amico. Mi vedo con la vedova di Johnny perché siamo molto amici. Tre giorni fa addirittura ero a casa sua, lavorando in America loro gentilmente mi ospitano. Clotilde lo sa più di chiunque altro".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

L'arrivo di Giuseppe Conte ad Atreju, impensabile: come lo accoglie il popolo della Meloni

Taglio ai parlamentari, Giorgetti sostiene i 5 Stelle: "Lo voteremo, ma serve una riflessione sul Parlamento"
Presa attaccata a corrente alternata
Regionali in Umbria, gli iscritti del Movimento 5 stelle al voto sulla piattaforma Rousseau

media