Cerca

Muto

Marco Mengoni, telecamere nascoste e rissa in hotel: il clamoroso scherzo de "Le Iene"

14 Aprile 2019

0
Marco Mengoni, dramma davanti alle telecamere nascoste: rissa e insulti, terrore in hotel. Agguato da brividi

Tensione davanti alle telecamere nascoste per Marco Mengoni. È il cantante il protagonista delle Iene di domenica 14 aprile, con il classico, crudelissimo "scherzo" del programma di Italia 1. Diabolica l'organizzazione della candid camera. Mengoni presenta il suo ultimo singolo Muhammad Alì ma l'evento non va come previsto, con rissa in pubblico tra maturi professori e persone distinte.



Seguono comici tentativi di riappacificazione con il cantante, sempre più imbarazzato, fino a quando lo scherzo degenera e prende una brutta piega: in una stanza di hotel in Svizzera il cantante si ritrova a tu per tu con uno stalker, e lì i suoi occhi si riempiono di terrore. Mengoni è uno dei personaggi dello spettacolo italiano più gelosi della propria privacy e proprio in queste settimane gira voce di una relazione con un'altra persona molto famosa custodita nel massimo riserbo.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Scouting, sostenibilità e tecnologia: AltaRoma 2020, caccia ai nuovi talenti

Giappone e Couture, una finestra sul mondo ad AltaRoma 2020
Danilo Toninelli, dopo Tagadà 6 minuti di video: "Vi spiego perché il M5s perde consensi"
Assalto al portavalori sulla A1, a Lodi fallisce il colpo del secolo dei rapinatori

media