Cerca

Rivelazioni

Ballando con le Stelle, Vera Kinnunen e la bomba su Oradei e Osvaldo: "Perché ho taciuto fino ad oggi"

9 Novembre 2019

0
Dani Osvaldo, Vera Kinnunen, Ballando con le Stelle

Dopo lo scandalo che la ha travolta la scorsa estate, torna a parlare Veera Kinnunen, la ballerina svedese di Ballando con le Stelle - il programma di Milly Carlucci si Rai 1 -, che si è confidata con Marco Liorni a Italia Sì, parlando del suo rapporto finito con Stefano Oradaei (a causa di Dani Osvaldo?). La Kinnunen ha sottolineato che la loro storia era in crisi ormai da mesi e che è stata lei a chiudere una volta per tutte. Eppure, spiega, l'incontro col calciatore argentino non c'entra nulla con l'addio. Il rapporto con Osvaldo, afferma, sarebbe nato solo dopo la rottura con Oradei. "Non ho detto niente fino ad oggi perché non ero pronta - ha premesso Vera -. Le foto della mia lite con Stefano raccontavano una lite che c’è stata di fatto tra di noi. Non mi va di scendere nei dettagli ma quell’episodio ha sicuramente segnato la nostra coppia, che era già in crisi da molto tempo". E ancora, ha rimarcato che "Osvaldo non è stata la causa della nostra rottura, eravamo una coppia già rotta. Ho la coscienza pulita, ero libera quando ho iniziato la relazione con Dani". Però, a stretto giro di posta, quando Marco Liorni le ha chiesto conto dell'attuale storia proprio con Osvaldo, Vera Kinnunen ha fatto scena muta. Ha preferito il silenzio. Come mai? Dopo Ballando con le Stelle, i due si frequentano ancora oppure è già finita? Per certo, sui social, non si mostrano insieme e complici ormai da tempo.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Santori, dopo il bimbo autistico altro disastro: "Alle sardine non interesse chi vince, ma..." 

Matteo Salvini, droga in Parlamento: "Gli ho guardato gli occhi, secondo me...". Ovazione in piazza
Vela Verde di Scampia, iniziato l'abbattimento: Napoli dice addio al simbolo di Gomorra
Matteo Renzi assente in aula, non vota la fiducia al governo sul decreto intercettazioni

media