Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fabio Fazio a Che tempo che fa si alza in piedi per applaudire Carola Rackete: uno sfregio all'Italia?

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Si deve ancora tornare a domenica sera, siamo nello studio di Che tempo che fa, Rai 2. Discussa ospite d'onore è Carola Rackete, l'ex comandante della Sea Watch 3, paladina della sinistra, di Fabio Fazio e di tutto il fronte "no-Salvini". Si torna, nel dettaglio, al finale dell'intervista accomodante (eufemismo) a cui è stata sottoposta. Un finale in cui Fabio Fazio si è prodotto in un gesto che sta facendo molto discutere. Al termine del monologo - di monologo si è trattato - della Rackete, dopo l'encomio rivolto dal conduttore alla ragazza, ecco che Fabio Fazio si alza in piedi per applaudirla. Come se Carola fosse un presidente della Repubblica, un premio Nobel, uno scrittore di fama mondiale o più prosaicamente un Leo Messi al Camp Nou. Un vero e proprio tributo, quello di Fazio alla ragazza che ha speronato la Guardia di finanza. Una standing-ovation. Un gesto che, come detto, sta facendo discutere. E che suscita ancor più perplessità dell'idea stessa di ospitare Carola Rackete presentandola come una sorta di eroina. Bene - volendo - l'applauso. Alzarsi in piedi, però, deve essere sembrato eccessivo anche ai fan di Carola Rackete. Leggi anche: "Come ci è entrata in Rai?"; Maglie corrosiva sulla Rackete da Fazio

Dai blog