Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fabrizio Corona, la confessione di Simona Ventura: "Era diabolico ma non intelligente, altrimenti sarei morta"

Gabriele Galluccio
  • a
  • a
  • a

Fabrizio Corona sta affrontando un periodo umanamente difficile. Lo scorso 7 dicembre è uscito dal carcere di San Vittore per scontare la pena residua - fino a marzo 2024 - in un istituto sanitario di Monza, dove cercherà di curare un patologico progredire di disturbi della personalità, associati a tendenze narcisistiche e ad episodi depressivi. Simona Ventura ha parlato di lui nel corso de La Confessione, il programma condotto da Peter Gomez che va in onda venerdì 20 dicembre alle 22.45 su Nove. Per approfondire leggi anche: Corona fuori dal carcere La showgirl ha ricordato il periodo in cui si è sentita minacciata da Corona, tanto da arrivare a registrare un colloquio con lui: "Avevo una paura pazzesca, facevo la bonifica in casa. Posso capire che i soldi che arrivavano erano talmente tanti e facili da dare alla testa. Fabrizio è stato diabolico ma non è stato intelligente, altrimenti saremmo morti".

Dai blog