Cerca

dolore

Vieni da Me, Samantha De Grenet in lacrime: "Un anno fa l'operazione, il brutto male di cui nessuno sa"

20 Gennaio 2020

1
Vieni da Me, Samantha De Grenet in lacrime: "Un anno fa ho lottato contro un brutto male, nessuno lo sa"

Samantha De Grenet si confessa a Vieni da Me. In studio da Caterina Balivo la showgirl racconta di un male che l'ha costretta a una difficile operazione. "È passato un anno ormai da questa cosa. Ho metabolizzato, sono quasi pronta e spero che quando riuscirò a parlarne, senza piangere, senza impietosire, senza quelle robe brutte, di dare forza ad altre donne che magari hanno passato o passano quello che ho passato io". 

L'ex naufraga dell'Isola dei Famosi si dice fortunata, anche se "non è mai tutto finito, perché ci sono sempre tante cose da fare" spiega per la prima volta tra le lacrime. Nessuno, nemmeno le persone a lei più vicine, sapeva quanto stava accadendo: "Tante volte ho pensato 'ok adesso parlato di questa cosa come voglio io'. Però poi sei frenata perché ci sono quei quattro stupidi che magari possono dire 'ecco vedi, un'altra che parla delle sue cose per un po' di pubblicità, per un po' di visibilità, l'hanno fatto con tante persone, anche persone che oggi non ci sono più". Il richiamo quasi scontato è a Nadia Toffa, la conduttrice di Mediaset scomparsa per un male e anche lei presa di mira per aver annunciato apertamente quanto di brutto stava passando. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • biagio14

    21 Gennaio 2020 - 10:48

    questo outing sulla malattia incomincia a stufare. Parlare della propria malattia è diventato di moda

    Report

    Rispondi

Hanau, le terribili immagini subito dopo la sparatoria: 11 morti in Germania

Jonis Bascir parla di Full Mony: un successo al Teatro Sistina
Giuseppe Conte contro i cronisti: "Non chiamatelo 'questo Renzi', è pur sempre un leader della maggioranza"
Matteo Salvini contro le sardine: "Flop a Napoli? Che peccato, ma se fai le vacanze con Oliviero Toscani..."

media