Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tagadà, Michele Caruso insulta Tiziana Panella: "Somari, vaff***", raid in diretta tv

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Fregata anche Tiziana Panella. Siamo a Tagadà, il programma di approfondimento del pomeriggio in onda su La7. Il tema è ovviamente il coronavirus, per il quale il programma ha inaugurato la rubrica "All'esperto chiedo", una linea diretta con il pubblico che può intervenire telefonicamente. E Tiziana Panella, proprio come Federica Sciarelli e tanti altri, è stata fregata dal più celebre degli incursori italiani, Michele Caruso, personaggio che ha parecchio tempo da perdere. Leggi anche: Coronavirus, contagio sessuale a Tagadà: "Farlo con la mascherina?" Il disturbatore ha superato il centralino e, come sempre, prima di passare agli insulti, ha finto di avere qualcosa da raccontare. "Ho mio padre che ha 74 anni - ha esordito, presentandosi come Stefano -, soffre di uno stato influenzale. Sembrava lieve, ora ha la febbre oltre i 39. Sono in apprensione e a distanza. È venuto anche a contatto con persone del nord, della zona rossa, tempo un contagio". La Panella e l'esperto, l'epidemiologo Lopalco, sembravano piuttosto perplessi. E a quel punto, Caruso si è svelato: "Sono Michele Caruso, somari, vaff***". Dunque il fesso ha riattaccato. Lopalco non si è scomposto, mentre la Panella ha sframmatizzato affermando: "Ahh, è uno scherzo, meno male. Mi stava salendo una certa ansia". Qui il video, dal minuto 57

Dai blog