Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Io e Te, sfottò di Pierluigi Diaco e Katia Ricciarelli al disegnatore: "Mummia", "Testa di legno"

  • a
  • a
  • a

Ospite a Io e Te, il programma di Rai 1 condotto da Pierluigi Diaco, anche Katia Ricciarelli. Il soprano ha improvvisato una gag, ma è incappata in qualche difficoltà: “Mi soffoco… mi fai soffocare”, ha detto mentre tentava di pronunciare il nome del conduttore. Ma i momenti di imbarazzo non sono finiti qui. Diaco, vedendo il timido ed educato disegnatore Lucangelo Bracci, non si è frenato e ha sottolineato che il giovane non ride mai alle “nostre battute” e gli ha chiesto: “Hai un certo snobismo nei confronti di Io e Te, che succede?”. Il ragazzo ha replicato con una domanda: “Che mi succede?”.

 

 

Ma per Lucangelo non è finita qua, perché a metterci del suo anche la Ricciarelli che lo ha definito una "mummia", "testa di legno". E anocra: “E’ finto lui, non è vero, guardalo”. Inutile dire che in studio è calato per un attimo il gelo.

Dai blog