Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Storie Italiane, Eleonora Daniele perde la pazienza in studio: "Basta, non è possibile"

  • a
  • a
  • a

Storie italiane si occupa sempre più spesso di cronaca, girando in lungo e largo il Paese. L’ultimo caso, assurdo, di una ragazza che per una challenge (una sfida sui social) è morta strangolata con una cintura. La storia ha fatto il giro della Rete e anche la trasmissione di Eleonora Daniele su Rai 1 se ne occupa. La giornalista veneta, ad un certo punto durante la diretta, dice: “Queste sfide agli adolescenti e ai bambini non devono proprio arrivare”.

 

 

Una frase che ha una caratura profonda: Storie italiane è stato spesso premiato dal Moige (Movimento genitori) per l’esemplare messaggio dato durante ogni puntata. “Non è possibile che i social non pongano una censura su questi contenuti! Servono delle leggi, perché se si avanti così la storia non cambia!”: le parole della Daniele sono chiarissime. La giornalista di Rai1 potrebbe iniziare presto una vera e propria battaglia per chiedere una regolamentazione chiara alla Rete. 

Dai blog