Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mario Balotelli verso il ritorno in Serie A, le tre squadre che se lo contendono

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Il Parma stringe per l' esterno offensivo nerazzurro Karamoh (20 anni): il ds Faggiano ha offerto all' Inter 13 milioni di euro per il cartellino del francese inserendo una clausola per il diritto di prelazione futura. Ausilio e Marotta continuano a lavorare per Lukaku (26) e per Llorente (34), mentre è in dirittura d' arrivo l' affare Barella (21). Il ds della Roma Petrachi ha rivelato di «non aver mai cercato il giocatore» bensì che sia stato «il Cagliari a offrirlo». Dzeko (33) resta un rebus («non lo svendo»), mentre a Zaniolo (20), seguito dalla Juve, verrà offerto il rinnovo. Resta in uscita El Shaarawy (26) per il quale lo Shangai ha offerto 20 milioni. Tre squadre per Balotelli (29): super Mario è conteso da Brescia e Parma, ma non è da sottovalutare l' opzione Sampdoria, qualora partisse uno tra Caprari (25) e Gabbiadini (27). Intanto Ferrero tratta la cessione del club con Vialli. La Juventus ufficializza il ritorno di Buffon (39) e recapita una prima offerta ufficiale all' Ajax per De Ligt (19) pari a 57 milioni di euro, circa 20 in meno della valutazione del cartellino del club olandese. Col centrale, Paratici ha già raggiunto l' accordo per un quinquennale da circa 10 milioni netti a stagione. Il Milan si inserisce nella trattativa tra Fiorentina ed Empoli per Bennacer (21), promesso sposo viola, offrendo 12 milioni ai toscani. L' Atalanta cede in prestito con diritto di riscatto il terzino Mattiello (23) al Cagliari. Leggi anche: Mario Balotelli, bomber sotto alle lenzuola Il Napoli mette a segno una doppia plusvalenza cedendo il portiere Sepe (28) per 4 milioni e il centrocampista Grassi (24) per 6,5, al Parma. La firma di entrambi è attesa nei prossimi giorni al rientro dei due dalle vacanze. (FIL. M. CA.)

Dai blog