Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Paulo Dybala, la telefonata della svolta a Mauro Icardi: Juventus e Inter a un passo dallo scambio

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Sfumato (forse) lo scambio con il Manchester United con Romelu Lukaku, qualcosa sembra muoversi per Paulo Dybala. Come è noto, la Juventus è decisa a sacrificarlo per far cassa, questo nonostante la volontà del giocatore di restare e l'affetto dei tifosi per l'argentino, accolto come una vera star quando nelle ultime ore si è unito alla squadra. Ma, come detto, resta sulla lista dei partenti. E l'ultima pista in verità non è nuova, ma resta comunque clamorosa: riprende piede infatti la possibilità dello scambio con Mauro Icardi, l'esiliato interista, ormai da mesi in uscita. La bomba la sgancia Repubblica, che dà conto di una telefonata tra i due. Dybala che chiama Icardi per chiedere: "Come si sta a Milano?". Domanda copiata da Mauro: "Paulo, come si sta a Torino?". I due argentini, insomma, si sono scambiati opinioni al telefono. Un possibilee preludio allo scambio, con annesse plusvalenze. Leggi anche: Dybala e Higuain, i bomber da 72 gol che non si riescono a vendere Per Antonio Conte sarebbe la soluzione perfetta: a quel punto sarebbe più semplice arrivare a Lukaku, che i bianconeri mollerebbero, e comporre l'attacco dei suoi sogni, quello col belga e Dybala. La Juve da par suo, però, non considera ancora definitivamente chiusa la partita con lo United per Lukaku, anche se lo scoglio resta sempre Dybala, poco convinto dall'idea di trasferirsi a Manchester e in Premier League. Insomma, i bianconeri ci riproveranno. Ma le possibilità di successo non sono troppe. Ed è per questo che la telefonata tra Icardi e Dybala assume valore. Si sa, nel calcio di oggi la volontà del giocatore non vale tutto, ma parecchio. E se i due fossero persuasi dall'idea di scambiarsi la maglia, poiché sia Inter sia Juventus raggiungerebbero i loro obiettivi, l'affare - clamoroso - potrebbe finalmente arrivare in porto.

Dai blog