Cerca

scie di veleno

Milan-Juventus, Rocco Commisso: "Altre ingiustizie, avevo ragione io"

14 Febbraio 2020

0
Milan-Juventus, Rocco Commisso: "Ho visto la partita. Sulle ingiustizie avevo ragione io"

I minuti finali del match di Coppa Italia tra Milan e Juventus hanno lasciato una scia di veleno nei confronti della conduzione arbitrale, in particolare rispetto all'utilizzo del Var. Nelle ultime settimane, presidenti e allenatori hanno alzato la voce contro i torti arbitrali subiti: da Commisso a Fonseca, fino a D'Aversa e Stefano Pioli. Fecero scalpore le dichiarazioni del presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, nel post gara contro la Juventus. Commisso parlava di ingiustizie legate ad un erroneo utilizzo del Var e invocava rispetto.

Per approfondire leggi anche: Rocco Commisso non ritratta, altre bordate alla Juve: "Non sono lo scemo venuto dall'America"

Dopo gli episodi di San Siro, però, l'associazione italiana arbitri ha dato ragione alle proposte di Commisso, il quale prospettava un utilizzo del Var a chiamata da parte squadre. "È arrivato il momento che gli allenatori abbiano la possibilità di chiedere l’intervento del Var come avviene in America", dichiarava ad un evento di Sportweek nel mese di ottobre. Il presidente americano, dopo il match di Coppa Italia, è tornato a rivendicare le sue posizioni: "Ho visto quello che è successo ieri al Milan o a tante altre squadre che si sono lamentate. Per questo fare passi avanti con l’utilizzo del Var sarà una buonissima cosa per il calcio", ha dichiarato.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Coronavirus, controlli a Casalpusterlengo: ritardi nei treni a Milano

Coronavirus, Beppe Sala: "Rispettate le regole e niente corse ai supermercati per accaparrarsi cibo"
Coronavirus, Franco Bechis contro Giuseppe Conte & Co: "Cosa diceva il premier, chi sono i veri sciacalli"
Coronavirus, la risposta dei ragazzi veneti alla giornalista: "Paura? No, noi abbiamo l'alcol. Ci proteggerà"

media