Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sebastian Vettel, due giorni da incubo in Ferrari: altro testacoda. Il peggiore presagio sulla stagione

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Non poteva esserci inizio... peggiore. Si parla di Sebastian Vettel, il pilota Ferrari, impegnato a Montmelò con i test della nuova SF1000, l'ultima creatura di Maranello impegnata nella lotta al mondiale Formula 1 con la Mercedes. In queste giornate caldissime, a 15 giorni dal via al mondiale, mentre già si discute a pieno regime del suo rinnovo, il quattro volte campione del mondo si era girato in testacoda, in un momento in cui era difficile immaginarsi simile errore. E anche oggi, giovedì 27 febbraio, Seb è finito in testacoda in uscita dalla curva 5, provocando lo stop temporaneo della sessione. Insomma, due errori in due giorni, dopo tutti i passi falsi della scorsa stagione. Va però detto che alla pausa delle 13, Vettel con la Ferrari aveva registrato il miglior tempo, utilizzando per le gomme supersoft. Leggi anche: Ferrari-Mercedes, subito rissa sul motore della rossa

Dai blog