Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Serie A, l'Atalanta scavalca l'Inter con la nona vittoria, mentre la Roma si riprende dopo i tre ko

  • a
  • a
  • a

ATALANTA-SAMPDORIA

 La Sampdoria tiene testa alla Dea per 75' minuti prima di soccombere per 2-0 davanti alla qualità offensiva dell'Atalanta che firma la nona vittoria consecutiva e scavalca momentaneamente l'Inter al terzo posto in classifica. Dopo un primo tempo difficile, senza grandi emozioni e gestito al meglio dal punto di vista tattico dalla squadra di Ranieri capace di chiudere ogni spazio agli orobici, nella ripresa la formazione di Gasperini, con pazienza è riuscita a scardinare la rete blucerchiata trovando con Toloi, di testa su corner, la rete che sblocca un match complicato. A chiudere il match ci pensa all'84' Muriel (rete numero 17 per lui) con un sinistro di interno collo all'angolino. Ora la Dea è a due punti dalla Lazio. Per la Samp uno stop che brucia ma per il gioco espresso c'è da essere ottimisti.

 

 

ROMA-PARMA

Si chiude invece con un 2 a 1 la partita Roma-Parma. Nel primo tempo gli emiliani sono avanti con il rigore trasformato da Kucka dopo soli nove minuti, ma pareggio dei giallorossi è in agguato. Fatale la rete di Mkhitaryan al 43'. Nella ripresa, il sorpasso dei padroni di casa con Veretout. E così la Roma rialza la testa dopo tre ko di fila.

Dai blog