Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vittorio Feltri sull'Atalanta: "Ha perso col Psg di sfiga pura, ma non si può non amare"

  • a
  • a
  • a

"L’Atalanta che ha perso di sfiga pura resta una squadra che non si può non amare”. Così Vittorio Feltri su Twitter il giorno dopo l’eliminazione dalla Champions League subita per mano del Psg. I bergamaschi erano in semifinale fino all’89esimo, poi in due minuti si è ribaltato tutto: merito dei fuoriclasse dei francesi, con Mbappè che ha spaccato la partita nell’ultima mezz’ora. L’Atalanta ha opposto una grande resistenza finché ha potuto, poi ha ceduto alla stanchezza proprio sul più bello: il rammarico c’è per un’impresa accarezzata per oltre un’ora e poi svanita in un paio di giri di lancette dell’orologio. Ma la squadra di Gian Piero Gasperini potrà riprovarci l’anno prossimo, essendosi qualificata nuovamente in Champions grazie al terzo posto in campionato. 

 

 

Dai blog