Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Allenatore ammonito: fa fallo su un giocatore avversario. La "follia" del mitico ex bidone della Roma: lo riconoscete?

  • a
  • a
  • a

La "follia" di Renato Portaluppi. Gli appassionati di calcio un po' più stagionati lo ricorderanno con il nome d'arte di Renato Gaucho, bidone brasiliano della Roma stagione 1988/89, arrivato con la fama di fuoriclasse e fuggito con quella di playboy implacabile e incontenibile animatore delle notte (e delle albe) capitoline. Oggi ha 58 anni, ha perso la lunga zazzera tamarra (sostituita con capelli sale e pepe alla Clooney) e dopo aver messo a ferro e fuoco più discoteche che aree avversarie si è riciclato come allenatore al Gremio. Piuttosto bizzarro per lui che la parola "disciplina" forse non l'ha neanche mai letta sul vocabolario. Ma le vecchie abitudini sono dure a morire, ed infatti è stato ammonito per aver fermato con le maniere forti un giocatore avversario, del Fortaleza, che sfortunatamente si era involato in contropiede passando dalle parti della sua panchina. 

Dai blog