Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coppa Italia, Milan ai quarti di Coppa Italia grazie ai rigori: gol decisivo dal dischetto di Hakan Calhanoglu

  • a
  • a
  • a

Sono serviti i calci di rigore al Milan per piegare un eroico Torino negli ottavi di finale della Coppa Italia. La squadra allenata da Stefano Pioli si impone per 5-4, dopo che tempi supplementari e rigori si erano chiusi sullo 0-0. Nei quarti di finale il Milan affronterà la vincente di Fiorentina-Inter (domani alle 15, diretta Rai Uno) e i tifosi e gli appassionati sognano già un suggestivo derby contro i cugini nerazzurri.

 

 

 

In un gelido San Siro, la partita è rimasta sempre sul filo dell'equilibrio anche se il Milan ha dominato per lunghi tratti. Pur con Ibrahimovic dall'inizio, i rossoneri non sono mai riusciti a trovare la zampata vincente complice la grande serata del portiere granata Milinkovic-Savic (fratello del centrocampista della Lazio) freddo anche dal dischetto. Il Torino ha giocato con il cuore, in puro spirito granata, ha lottato fino alla fine ma non è riuscito a compiere l'impresa. Certo è che questi 120 minuti e la fatica nervosa potrebbe pesare e non poco sui prossimi impegni di campionato, con il Milan che affronterà nell'ordine Cagliari e Atalanta per fregiarsi del titolo di Campione d'Inverno. Nella lotteria dal dischetto a condannare il Toro è un errore di Rincon, di Calhanoglu il penalty che regala al Milan i quarti di finale.

Dai blog