Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Davide Tabarelli, allarme per gli attacchi alle raffinerie: "Il pieno di benzina costerà 10-12 euro in più"

In questi giorni sale il prezzo della benzina e continuerà a salire. A lanciare l'allarme, dopo gli attacchi alle raffinerie in Arabia Saudita è Davide Tabarelli. Il presidente di Nomisma Energia, ospite di Serena Bortone ad Agorà, su Raitre, avverte che "un pieno di benzina ci costerà 10-12 euro in più". Il rialzo dei prezzi del greggio è legato al crollo della produzione. "Se ci sarà una guerra, ma è improbabile", cerca di tranquillizzare, "il prezzo della benzina potrebbe salire anche di 1-2 euro al litro. Ma di scorte di petrolio ce ne sono tante nel mondo".

Dai blog