Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, Zaia sullo stop allo sci: "Linea comune europea, altrimenti follia"

Esplora:

“Un’intesa con i paesi alpini è doverosa perché se non fosse così saremo gli unici a porre queste restrizioni in un bacino di contagio che è simile". Così Luca Zaia si è espresso sul tema delle vacanze in montagna e delle piste di sci, con il governo presieduto da Giuseppe Conte che è fortemente determinato a trovare un'intesa con gli altri paesi per una chiusura generale almeno per il mese di dicembre. "Non è possibile che sia vietato sciare a Cortina mentre in Austria sia permesso - ha dichiarato il governatore del Veneto durante la diretta Facebook in cui ha illustrato la nuova ordinanza regionale per contrastare l’emergenza Covid-19 - auspico che i provvedimenti siano accolti con un accordo europeo”.


Fonte video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Dai blog