Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Falsità sulle zone rosse? Sciocchezze". Punto nel vivo, premier Conte si scalda

Giuseppe Conte si scalda. Gli atti desecretati del Comitato tecnico scientifico parlano chiaro e mettono il governo e il premier, in una posizione scomoda: "Zone rosse Nembro e Alzano? Sono stato sentito come persona informata sui fatti, non posso riferire ciò che ho detto ai magistrati, ma su alcuni giornali leggo che ho detto il falso ai PM: è una sonora sciocchezza". Queste le parole del presidente del Consiglio intervistato da Angelo Maria Perrino a Ceglie Messapica. Poi Conte la spara grossissima: "Nella gestione dell'emergenza coronavirus ha funzionato molto il dialogo tra governo nazionale e governo territoriale, è stata la chiave del modello italiano. Ha funzionato perché le persone e i rappresentanti delle istituzioni hanno messo da parte polemiche e hanno dialogato costantemente". Sarà, ma governo e regioni erano in continua contrapposizione e le liti sul lockdown ne sono la testimonianza.
 

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Dai blog