Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Soltanto per i veneti": Luca Zaia parla chiaro, zittiti i "terroristi" anti-Lega

"Da parte mia non c'è nessuna intenzione di fare scalate nel partito nazionale, perché questo grande risultato è per i veneti", questo il commento del presidente del Veneto, Luca Zaia, dopo la sua riconferma come governatore della Regione. Nonostante il 75% dei voti presi, Zaia assicura che al momento si occuperà solo del suo territorio: "E' giusto che dia compimento a diversi progetti, come quello dell'autonomia, la riforma della Sanità, fare le Olimpiadi e molto altro ancora". Insomma, il Doge non lascia spazio a dubbi e interpretazioni: nessun ambizione nazionale e, soprattutto, nessun attritto con Matteo Salvini.

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Dai blog