Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Vaccini e sicurezza, come stanno le cose". Il Cts interviene dopo il polverone-Crisanti

“I profili di sicurezza dei vaccini che verranno resi commercialmente disponibili, hanno seguito, stanno seguendo e seguiranno una serie di step ineludibili garantiti dalle agenzie più importanti”. Così Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di Sanità, alla conferenza del ministero della salute sull'evoluzione epidemiologica di Covid-19. Una comunicazione che è arrivata dopo le forti polemiche suscistate da alcune dichiarazioni di Andrea Crisanti, che forse erano stati un po' fraintese, dato che il virologo è passato come un no-vax quando in realtà aveva soltanto risposto ad una domanda precisa sul vaccino per il Covid, sottolineando di voler essere del tutto sicuro della validità del siero prima di spendersi per la vaccinazione di massa. 

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Dai blog