Cerca

POLICLINICO VANVITELLI DI NAPOLI

"Finalmente abbiamo sperimentato una tecnica innovativa di cura per restituire la speranza ai bambini"

Intervista con la professoressa Francesca Simonelli, direttrice della Clinica Oculistica dell’Ateneo Vanvitelli, in occasione della conferenza stampa sui risultati dell’applicazione del Voretigeneneparvovec

Una tecnica innovativa di cura per restituire la speranza ai bambini affetti da una forma particolare tipo di distrofia retinica ereditaria che li rende ipovedenti dalla nascita è stata eseguita per la prima volta in Italia su due piccoli pazienti nella Clinica Oculistica dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli. Se ne è parlato a Napoli durante la conferenza stampa, organizzata in collaborazione con Novartis, che ha visto la professoressa Francesca Simonelli, direttrice della Clinica Oculistica dell’Ateneo Vanvitelli, presentare i risultati ottenuti con questa terapia rivoluzionaria

21 Dicembre 2019

0

Una tecnica innovativa di cura per restituire la speranza ai bambini affetti da una forma particolare tipo di distrofia retinica ereditaria che li rende ipovedenti dalla nascita è stata eseguita per la prima volta in Italia su due piccoli pazienti nella Clinica Oculistica dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli. Se ne è parlato a Napoli durante la conferenza stampa, organizzata in collaborazione con Novartis, che ha visto la professoressa Francesca Simonelli, direttrice della Clinica Oculistica dell’Ateneo Vanvitelli, presentare i risultati ottenuti con questa terapia rivoluzionaria

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Gregoretti, Giancarlo Giorgetti: "La maggioranza vuole il processo politico, la gente sta con Matteo Salvini"

Giorgetti contro il Pd: "Ci deridono per i comizi? Loro organizzano  solo giovanotti che cercano di impedirli"
Luigi Di Maio corregge il tiro dopo la gaffe: "Italia informata dagli Usa subito dopo il blitz a Soleimani"
Paolo Becchi sulla legge elettorale: "La Consulta può ammazzare il maggioritario e favorire l'ingovernabilità"

media