Cerca

Fratelli coltelli (a sinistra)

Vendola: "Primarie di coalizione nel centrosinistra"

Il governatore della Puglia: "Io non sono iscritto al Partito Democratico e non intendo sostenere alcun politico della formazione guidata da Bersani"

Nichi vuole primarie aperte a tutti i membri del centrosinistra: dopo Renzi, un nuovo problema per il leader Pierluigi
Nichi Vendola

Nichi Vendola

Nuove grane per il Partito Democrtatico, già messo all'angolo da Matteo Renzi, la mina vagante che vuole rubare lo scettro al segretario Pierluigi Bersani. Questa volta a chiedere chiarimenti al partito è Nichi Vendola: "Che primarie sono? Nei sondaggi si parla di primarie del Pd, o almeno così sono definite dal sistema mediatico che ha costruito attorno a Renzi una bolla mediatica. Io voglio un chiarimento dal Pd. Non sono iscritto e nè intendo iscrivermi o sostenere alcun candidato del Pd, ma se ci sono le primarie del centrosinistra io voglio correre". E ancora: "Se ci sono le primarie del centrosinistra io intendo partecipare anche per vincerle". Insomma, Vendola vuole le primarie. Ma di coalizione, e non soltanto interne al Partito Democratico.

Il governatore della Puglia ha risposto alle domande su Matteo Renzi e ha ribadito che "non mi piace usare il termine 'rottamare' quando si parla di persone, ma credo che si debba rottamare non Berlusconi, ma la stagione del berlusconismo con una politica che segni discontinuità profonda. Io - ha proseguito Vendola - sono disponibile a presentare un’agenda di governo che chieda di cancellare le 47 forme di contratti atipici. Renzi è una personalità brillante - ha concluso - ma che ha messo in contrapposizione la Cgil a Marchionne, l’uomo che ha spinto il governo a devastare le relazioni industriali e a bombardare i diritti dei lavoratori e delle lavoratrici, presentato come l'icona della modernità. Il centrosinistra deve cambiare pagina e uscire da questo pantano".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • roberto19

    roberto19

    18 Settembre 2012 - 14:02

    Primarie di coalizione? Da quando l'AMMUCCHIATA ha cambiato nome?

    Report

    Rispondi

  • maxgarbo

    18 Settembre 2012 - 11:11

    non sono d'accordo su niente e nessuno. Loro sì che sono una garanzia, di mal governo.

    Report

    Rispondi

  • Bolinastretta

    18 Settembre 2012 - 09:09

    l'inquisitore de pedis, quello che, solo per aver detto di essere di destra e che non c'è un partito che mi rappresenti, ergo: contrario alle sue idee, é riuscito a darmi del fascista, (che se inteso come nuova repubblica social democratica, anche un complimento, grazie), guerrafondaio, nazzista, assassino e pure razzista. Vedi perchè difendo Berlusconi come uomo inqisito e non come politico. Perchè questo é il vostro modo di fare, non la pensi come voi, allora inquisiamolo, processiamolo sommariamente, ovviamente incriminiamolo e facciamolo fuori! e fortuna che siete del partito "democratico"! sveglia de pedis!! siamo nel 20esimo secolo da un pezzo, Il Fascimo il nazzimo, e fortuna vuole pure il comunismo... solo morti!! renzi ve lo sta dicendo da mesi, ma tu, Bersani, la Camussolini, La bindi, siete ancora aggrappati al passato Stalinista, obsoleto e vigliacco. Pure Bertinotti se ne è accorto!! Dai Peppone da Brescello de noi altri, esci dal empasse!! maldestro ignorante, e BALUBA!

    Report

    Rispondi

  • liberal1

    18 Settembre 2012 - 06:06

    che schifo Vendola non è nessuno non è del PD non si riconosce nel PD eppure vuole essere il leader del PD. Ma se sei di SEL stattene con SEL oppure iscriviti al PD e poi farai le primarie nel PD. Ma ti puoi fidare di certi politici? NO MEGLIO MONTI

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog