Cerca

L'immancabile promessa

Fisco, Letta: "Furbetti come i dopati. Abbasseremo le tasse con i soldi degli evasori"

Il premier fa visita all'Agenzia delle Entrate: "Lotta ai Paradisi fiscali, ovunque siano. Gli italiani devono capire che non è più come prima". Befera: "Nel 2012 recuperati 7,5 miliardi"

24 Luglio 2013

29
Fisco, Letta: "Furbetti come i dopati. Abbasseremo le tasse con i soldi degli evasori"

"Abbasseremo le tasse con i soldi degli evasori fiscali". Alzi la mano chi, negli ultimi 20 anni, non ha mai sentito un premier italiano ripetere l'auspicio. Enrico Letta si inserisce nella nobile tradizione e lo fa nel giorno più logico: quando, cioè, è in visita con il suo ministro dell'Economia Fabrizio Saccomanni all'Agenzia delle Entrate. E mentre il capo dell'Agenzia Attilio Befera gongola (con Equitalia protagonista dell'attività di riscossione coattiva "gli incassi sono aumentati dai 3,8 miliardi di euro del 2005 a oltre 7,5 miliardi nel 2012" e questo recupero di efficienza "forse è stato una delle cause dell'avversione, talvolta violenta, alla struttura"), il premier parte all'attacco dei furbetti: "E' facile vincere usando il doping - ha spiegato - come ha fatto chi ha vinto, truccando, il Giro d’Italia e il Tour de France. E chi evade è come i ciclisti dopati". Detto che "la nostra Costituzione sull'equità e la solidarietà è molto forte" e che dunque occorre una tassazione adeguata e non vessatoria, l'unico modo al momento per avvicinarsi all'obiettivo è, sottintende Letta, colpire chi ha portato i propri soldi all'estero: "Lotta ai paradisi fiscali, ovunque siano", è lo slogan usato dal premier all'Agenzia. "Non è possibile che tante ricchezze siano prodotte in Italia e poi portate fuori dall’Italia senza contribuire. Gli italiani che hanno portato soldi fuori dall'Italia devono sapere che non è più come cinque, dieci anni fa. Il clima internazionale è cambiato. Devono capire che conviene anche a loro riportare i soldi in Italia e pagare quanto devono. Non ci saranno più coperture".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cordioliago

    26 Luglio 2013 - 11:11

    Siiiiiii......stiamo freschi....almeno non ci prenda in giro...Grazie A.C.VR

    Report

    Rispondi

  • Marco_Aurelio

    26 Luglio 2013 - 07:07

    .....potevi anche risparmiartela una battuta del genere....perchè è solo una battuta, stupida ma sempre e solo una battuta da PDmenoL!!!!

    Report

    Rispondi

  • giocop

    25 Luglio 2013 - 18:06

    Facciano un controllo anche a tutti i politici, così vedranno quanti ce ne sono in parlamento. Mi viene il voltastomaco a vederli accanirsi contro il popolo sovrano mentre loro ne fanno di cotte e di crude. Chissà se un giorno questo popolo italiano aprirà gli occhi e gli darà il benservito a calci nel culo.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media