Cerca

Commando di estremisti

Nigeria, strage alla scuola cristiana: terroristi islamici uccidono 42 studenti

Ancora sangue nel martoriato Paese africano: un nucleo di Boko Haram ha massacrato giovani e professori bruciandoli vivi

Nigeria, strage alla scuola cristiana: terroristi islamici uccidono 42 studenti

Nuova strage di cristiani in Nigeria. Un commando di estremisti islamici ha attaccato un liceo a Mamudo, nello Stato nord-orientale di Yobe, uccidendo 42 persone tra studenti e professori. I superstiti hanno raccontato che gli assalitori hanno incendiato il collegio e alcuni ragazzi sono morti tra le fiamme. Negli ultimi tre anni gli estremisti di Boko Haram hanno preso spesso di mira le scuole e nel solo Stato di Yole ne sono state date alle fiamme 209. Alcuni genitori hanno protestato per la mancanza di militari o poliziotti a presidio della scuola, nonostante lo stato d'emergenza in vigore da metà maggio in tre Stati nord-orientali della Nigeria. In un'altra strage è avvenuta nello Stato centrale del Benue, dove pastori di etnia Fulani hanno attaccato un villaggio di agricoltori, per lo più cristiani di etnia Tiv. Numerose case sono state bruciate e i media locali hanno dato notizia di 20 morti. Le violenze legate ai diritti di psacolo sono frequenti nel Paese africano e nelle regioni centrali si sovrappongono spesso alle tensioni fra cristiani e musulmani. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alkhuwarizmi

    12 Maggio 2014 - 17:05

    Questo è il vero volto dell'Islam. Chi è sorpreso da quanto è avvenuto è uno stupido o in malafede. E continuare con l'ipocrisia dell'accoglienza in Italia è il presupposto di un disastro da cui nessuno si salverà.

    Report

    Rispondi

  • fonty

    fonty

    07 Luglio 2013 - 20:08

    Questi sono le "risorse" auspicate dalle sinistre che sbarcano e sbarcheranno ancora sulle nostre coste e ci troveremo sempre più numerosi con la scusa del rifugio politico ed umanitario, tra loro ci saranno anche i mussulmani, con gli stupratori e gli assassini dei cristiani e dei bambini, perché fra Africa e medio oriente queste lotte tribali continueranno e noi non possiamo adottare tutto il continente nero.

    Report

    Rispondi

  • ludvig53

    07 Luglio 2013 - 15:03

    il discorso non fa una piega.

    Report

    Rispondi

  • cavallotrotto

    07 Luglio 2013 - 15:03

    solo i sinistri non si sono accorti , ovvero lo sanno benissimo , chiedete a d'alema , che abbiamo i terroristi in casa nostra . vorrei capire perché quelli che delinquono a casa nostra non possiamo bruciarli , aspettiamo il venerdì dove loro adorano satana , infatti pregano col culo in aria , e diamo fuoco alla moschea , per carità un corto circuito , capita da noi .

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog