Cerca

Il caso

Aggredita la sorella di Bossetti: "Calci e pugni nel cortile di casa"

Aggredita la sorella di Bossetti: "Calci e pugni nel cortile di casa"

Il giallo nel giallo. Come se non bastassero già le vicende che hanno colpito il fratello Massimo, ora è il turno di Letizia Laura Bossetti. La sorella gemella del presunto killer di Yara Gambirasio sarebbe stata picchiata vicino alla sua abitazione a Terno d’Isola. Come racconta il Corriere, ieri pomeriggio Letizia Bossetti è stata aggredita nei garage del condominio dei genitori. In tre l’hanno stesa con calci e pugni. Lei ha perso i sensi. Un’ambulanza l’ha trasportata al pronto soccorso di Ponte San Pietro, dove per altro pare fosse già stata refertata per un episodio simile. L’avevano presa di mira in maniera meno violenta, ma il messaggio era stato inequivocabile. Uno strattone e insulti contro il fratello. E prima ancora le era stata fatta trovare la pagina di un quotidiano dedicata al delitto della tredicenne di Brembate e al suo presunto aguzzino. 

L'aggressione - Non è la prima volta che Letizia Bossetti è vittima di un'aggressione. Agli investigatori risulta che i precedenti episodi siano già stati denunciati. Ammette solo, Bnedetto Maria Bonomo, legale della famiglia, che "la situazione è di grande tensione". E ribadisce quello che negli ultimi tempi ha ripetuto in più di una trasmissione televisiva, perché il concetto sia chiaro: "Una cosa è l’amore per un parente, un’altra è la complicità in un delitto". Insomma la famiglia Bossetti sarebbe vittima un’escalation di violenza. Ora gli inquirenti cercano di capire chi c'è dietro alle aggressioni e che legami abbia con il delitto di Yara. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • scorpius511

    18 Settembre 2014 - 21:09

    Schifosi vigliacchi.

    Report

    Rispondi

  • veneziano49

    18 Settembre 2014 - 21:09

    ...ma c'è qualcosa d'altro sotto...era già stata minacciata...a me sembrano azioni mafiose...quell'omicidio nasconde altre cose ....quella storia su ritorsioni verso il papà della ragazza geometra del cantiere....questa vicenda delle botte alla sorella non viene da gente cretina che si fa passare per cercatori di giustizia....io potrei pure pensare che siano segnali per lui in galera...

    Report

    Rispondi

  • RaidenB

    18 Settembre 2014 - 18:06

    Che schifo... Questo è il risultato della campagna d'odio creata dal pm, dagli inquirenti e dai giornalisti nei confronti della famiglia Bossetti. Se avessero una dignità tutti questi signori non solo chiederebbero scuse pubbliche e condannerebbero il gesto, ma anche darebbero immediate dimissioni.

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    18 Settembre 2014 - 17:05

    Non ho simpatia per i Bossetti, ma quanto accaduto alla sorella è solo stupida barbarie. Spero che i pestatoti siano rapidamente messi in galera.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog