Cerca

Teramo

Teramo, pensionata disabile tenta un furto armata di piccone

La donna, una 52enne pensionata con problemi economici, ha preso a picconate un distributore automatico

"Assalto" al servizio di Igene mentale della Asl: bottino di circa 80 euro...
Teramo, pensionata disabile tenta un furto armata di piccone

L'emulazione alle volte non è sempre una cosa positiva. Accade a Sant'Egidio alla Vibrata, Teramo, una donna - vittima della crisi e di una condizione di vita disagiata - ha tentato un furto armata di piccone. Nessun danno alle persone ma la signora, una disabile di 52 anni, armata di attrezzo si è diretta verso il servizio di Igene mentale della Asl e ha preso a picconate un distributore automatico, riuscendo ad arraffare circa 80 euro.

Ovviamente l'azione non è passata inosservata ed i medici di turno, che si trovavano presso la struttura sanitaria, hanno immediatamente allarmato le forze dell'ordine. I carabinieri sono giunti sul posto e hanno identificato la donna: pensionata con problemi economici che spesso si avvale dell'aiuto caritatevole di Comune e Caritas. Dopo averla rintracciata i carabinieri l'hanno condotta in caserma con l'accusa di furto con scasso e il pm ha disposto per lei gli arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida. La donna ha accettato la pena ma ha chiesto ai militari di poter trattenere la refurtiva per fare la spesa: i carabinieri non potendo accontentare la 52enne hanno però fatto una colletta per aiutarla.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • 19gig50

    15 Maggio 2013 - 18:06

    ...andrà a finire che per fare il muratore ci vuole il porto d'armi.

    Report

    Rispondi

  • frank-rm

    15 Maggio 2013 - 17:05

    Avrebbe dovuto raggiungere Salvini

    Report

    Rispondi

  • Fonzy

    15 Maggio 2013 - 16:04

    credo che la donna subirà un processo con una giusta esemplare condanna. Perchè? ci sono le aggravanti! 52 anni.... disabile, ...squattrinata (magari dopo essere stata 'tosata' da IMU IVA IRPEF IRAP TARES cartelle pazze passate presenti e futuri), ...non se l'è presa con degli umani luridi razzisti affamatori, ...e soprattutto... l'aggravante peggiore: è italiana !

    Report

    Rispondi

  • brontolo1

    15 Maggio 2013 - 15:03

    da pisapippa!

    Report

    Rispondi

blog