Cerca

Dramma a Palermo

Poliziotto spara al figlio di sette anni poi si toglie la vita

Il bambino è in fin di vita in ospedale. Pare che la famiglia avesse problemi economici

Poliziotto spara al figlio di sette anni poi si toglie la vita

Un poliziotto di 38 anni ha sparato al figlio di 7, riducendolo in fin di vita e si è poi tolto la vita con la pistola di ordinanza. E' accaduto a Misilmeri, alle porte di Palermo. L'uomo ha colpito il bambino mentre dormiva mirando alla fronte. In casa c'era anche la moglie dell'uomo che non si era accorta di nulla. pare che la famiglia avesse problemi economici. 

Il piccolo è stato trasportato all’ospedale Civico di  Palermo dove lotta tra la vita e la morte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog