Cerca

L'attacco in Siria

Papa Francesco: mai più guerre
Il 7 settembre digiuno per la pace

Durante l'Angelus il Pontefice ha parlato della Siria: l'umanità ha bisogno di gesti di pace

Papa Francesco

Papa Francesco

 

Durante l’Angelus domenicale Papa Francesco parla della guerra in Siria.  Il giorno dopo il discorso di Obama, il Pontefice lancia il suo messaggio: “Mai più guerre, il mio cuore è profondamente ferito. E annuncia per il 7 settembre una giornata di digiuno per la pace. Dice: “Ho deciso di indire per tutta la Chiesa il 7 settembre una giornata di digiuno per la pace in Siria e nel mondo. Dalle 19 alle 24  ci riuniremo in preghiera e in spirito di penitenza per invocare questo dono di Dio.  L’umanità ha bisogno di vedere gesti di pace. Chiedo a tutte le comunità di organizzare qualche atto liturgico secondo questa intenzione". 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • frank-rm

    01 Settembre 2013 - 18:06

    Grande Francesco, che chiami durante la veglia Assad e gli chieda atti concreti anche a lui o cmq in privato.

    Report

    Rispondi

  • dx

    01 Settembre 2013 - 18:06

    sull'immediato attacco alla siria?... (insensibilità o furberia?) - tuttavia le armi chimiche le hanno usate o no?...e la grana adesso è dei politici. lui ha fatto quel che doveva fare - il pilato. poi va a farsi l'autoscatto coi ragazzini e si fa il suo post tutto contento.

    Report

    Rispondi

  • ludvig53

    01 Settembre 2013 - 15:03

    guardi pannella com'è conciato a digiunare(di giorno ??) il gesto di pace era evitare la visita a lampedusa:ha idea di quanto è aumentato il flusso immigratorio da quel giorno??? e quanti di questi disgraziati finiranno sotto i ponti??,mica se li porta in montagna la boldrini.

    Report

    Rispondi

blog