Cerca

La dea bambina del Nepal si diploma a pieni voti

È la prima kumari che prende la maturità. Lei vive segregata nel suo palazzo ed è la protettrice della famiglia reale

La dea bambina del Nepal si diploma a pieni voti
Una "kumari", la dea bambina venerata in Nepal, ha superato l'esame finale della scuola superiore a pieni voti. Chanira Bajracharya, di 15 anni, ha infatti ottenuto la votazione di 80,12 in un test che quasi la metà degli studenti non riesce a superare. Ed è la prima volta in assoluto che una "kumari" riesce a conseguire un diploma che le consentirà di accedere all'Università o lavorare, una volta che il suo trono sarà terminato.

Le "kumari" sono infatti considerate protettrici della famiglia reale- anche ora che il Re non c'è più dal 2006- e vivono costantemente segregate nei loro palazzi, senza avere contatti con i loro coetanei. Fino a qualche tempo fa non potevano nemmeno dedicarsi allo studio, il cui diritto è stato loro concesso dalla Corte Suprema, a partire dall'anno 2008.

Agli esami di maturità la "kumari" Chanira si è presentata indossando fastosi vestiti di colore rosso e dorato, con il trucco pesante e la portantina, come richiesto dall'etichetta. Chanira Bajracharya era stata scelta nove anni fa come "kumari"- dea- di Patan, una delle antiche città nella valle del Kathmandu, dopo aver superato un test di 32 prove. In un'intervista, rilasciata al Times of India, ha comunicato che, una volta passato lo scettro, si iscriverà a un college privato per studiare informatica e la lingua Newari.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog