Cerca

Rissa tra ex montiani

Scelta civica scarica Passera:
"Critica Monti, Letta, Renzi
ma pasticcio Alitalia l'ha fatto lui"

Post su Facebook contro l'ex ministro: "Per lui le colpe sono sempre di qualcun'altro e lui è l'unico bravo. Impari a fare autocritica"

Corrado Passera

Corrado Passera

Frecciate dai montiani indirizzate ad un ex compagno di viaggio: Corrado Passera. Scelta Civica, via Facebook, attacca, non velatamente, l'ex ministro per lo Sviluppo economico che proprio con Mario Monti aveva il compito di far "risorgere" l'Italia. I tempi son cambiati e i continui annunci di un'imminente discesa in campo di Passera hanno fatto sì che i rapporti si inclinassero. Irrimediabilmente. 

Italia come Alitalia - Scelta Civica, dunque, passa all'attacco: "Alfano, Letta, Renzi e Monti non sono all'altezza del compito, per salvare l'Italia serve il 'grande piano' di Corrado Passera". Le stesse parole l'ex banchiere di sistema le usò qualche anno fa per presentare il piano Alitalia dei 'patrioti', di cui Passera fu entusiasta regista". Quel grande piano è fallito e i montiani vorrebbero che Passera facesse un po' di autocritica: "Negli stessi giorni - si legge nel post - in cui il governo lavora per evitare il fallimento dell'Alitalia 'salvata' da Passera con i soldi dei cittadini italiani (più di 3 miliardi di euro), l'ex ministro non risparmia critiche all'esecutivo, rivendicando al contempo la lungimiranza di quell'operazione. In buona sostanza le colpe sono sempre di qualcun altro".

Ministro dimenticabile - I montiani, parola dopo parola, attaccano sempre di più Passera colpevole di aver cercato sempre una via di fuga pur di non ammettere le sue "colpe". Quindi, scrivono, la non eclatante performance come ministro "è dovuta al mancato sostegno di Monti, mentre il rifiuto di partecipare al progetto di Scelta civica è il nobile riflesso della mancanza di innovazione dell'iniziativa insita nell'alleanza con Udc e Fli". Sono sempre gli altri ad avere le colpe per Passera, insomma: "Poco importa - continua il post - se proprio Passera, dalla festa dell'Udc di Chianciano, mesi prima della nascita di Scelta civica, lanciava l'idea di un partito unico dei moderati con Casini e Fini; quello sì innovativo, perché guidato da lui". 

Responsabili - "Insomma - conclude Scelta Civica - tutto scorre e tutto si dimentica in Italia. E' comunque positivo (davvero) che ci siano sempre più persone pronte a dare un contributo al rilancio del Paese, ma la serietà di un impegno passa - è la conclusione - anche dal rispetto della verità e dall'assunzione delle proprie responsabilità sul passato". Scelta Civica ha la sua buona fetta di ragione, chissà se consigliano la stessa terapia anche al loro leader Monti. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gattomatto

    13 Ottobre 2013 - 12:12

    Guardate che nel 2008,quando Passera sembrava infervorato dell'operazione di salvataggio di AZ non faceva altro che salvaguardare gli interessi di Banca Intesa che in AZ aveva in gioco un sacco di schei, che sarebbero bruciati a seguito di un default della compagnia. Ecco tutto il suo attivismo. Il resto è solo fumo,l'uomo è solo fumo. Si è fatto strada con la piacioneria ma poi la gente lo ha capito che era soltanto fumo. Per tornare ad AZ, fallisca come è fallita Swissair senza che succedesse nulla di drammatico; per il passeggero non importa chi fa il servizio ma che stesso sia dignitoso,sicuro,puntuale e perchè no il meno caro possibile.

    Report

    Rispondi

  • alejob

    12 Ottobre 2013 - 16:04

    che ha mandato in fallmento l'Alitalia, la compagnia è andata in fallimento perchè ci sono troppi PASSEROTTI che ci mangiano sopra.

    Report

    Rispondi

  • Frenki

    12 Ottobre 2013 - 11:11

    I capitani coraggiosi si sono sgonfiati, il loro fallimento è il fallimento del berlusca che si rivela per quello che è : un venditore di fumo. Vorrei vedere se senza l'appoggio di Craxi e dei soldi degli amici di Del'Utri il grande Cav. avrebbe fatto quello che, agli occhi dei più, imbottiti dalle balle dei media, sembra il risultato di un abilissimo imprenditore !!

    Report

    Rispondi

  • ketaon_01

    12 Ottobre 2013 - 09:09

    Ancora con Passera e Monti ? ma questi hanno preso per il culo l'Italia alla grande. Le elezioni hanno poi fatto il resto e alle prossime adios. Poi Monti dovrebbe restituire i sodi da senatore a vita visto che non fa un ca$$o dalla mattina alla sera

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog