Cerca

Grillo protettore dei No Tav: "Sono tutte persone perbene"

A margine del processo per la violazione dei sigilli a una baita abusiva, il comico attacca la Giustizia italiana: "Forti solo contro i deboli"

Grillo protettore dei No Tav: "Sono tutte persone perbene"

 

Beppe Grillo ora difende anche i No Tav. "Se li vedi, i No Tav sono tutte persone perbene. Io ci sono stato in mezzo: difendono un territorio, una baitina. Si è forti, fortissimi con i deboli". La dichiarazione di Grillo è arrivata mentre parlava con i giornalisti al Tribunale di Torino prima dell’inizio del processo in cui è imputato, insieme ad altre 21   persone, per la violazione dei sigilli alla baita abusiva dei No Tav in Val Clarea nel dicembre 2010. Alcuni di loro sono accusati anche di abuso edilizio.

Polemico sulla Giustizia - Dopo aver difeso i No Tav, Grillo si è lanciato in un'invettiva contro il sistema giudiziario italiano: "Per applicare la legge basta fare come negli Stati Uniti: su un computer metti reati, attenuanti, aggravanti, poi clicchi e viene fuori la sentenza. Se uno si aggrappa a un poliziotto in un contesto e gli si contestano delle aggravanti di lesione o rissa, vuol dire che si applica la legge ai massimi con gli inermi". E, per sottolineare i paradossi della giustizia, Grillo ha aggiunto: "A Viareggio sono morte bruciate decine di persone e dopo 3 anni non c'è ancora il processo: vuol dire che c'è qualcosa alla base del sistema che sta crollando. In questo processo bastava un giudice di pace, almeno per la maggior parte delle persone. Si poteva risolvere in mezza giornata. Il senso della giustizia io non lo capisco più".

 

torino

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sfeno

    06 Maggio 2012 - 17:05

    per favore non strafare......non serve .....la casta e' il tuo nemico ma non sottovalutarla perche se non stai piu che attento questi sono molto piu smaliziati di te

    Report

    Rispondi

  • NeroBlack

    06 Maggio 2012 - 11:11

    La politica e i politici si sono sputtanati da soli. Hanno fatto tutto loro. Beppe Grillo non fa altro che denunciarlo pubblicamente, a modo suo. Cosa c'è di così tanto scandaloso o grave o pericoloso nel farlo sapere? Capisco che si possa essere delusi dai propri politici eletti da diverse legislazioni, ma non possiamo nascondere la testa come gli stru(n)zi e renderci ancora complici per l'ennesima volta delle loro vergognose manfrine e ruberie. Non mi renderò complice delle loro ennesime truffe. Non più. Quindi i casi per me sono due (e non è detto che siano i più giusti). NON VOTO, oppure voto Movimento 5 stelle. Non so cosa succederà , ma un occasione di cambiamento (spero) me la voglio dare.

    Report

    Rispondi

  • INCAZZATONERO69

    04 Maggio 2012 - 07:07

    Gentili lettori, capisco la rabbia per quello ché dite, però faccio un osservazione, qualcuno di voi e stato mai minacciato direttamente da una o più persone che non vogliono la tav? Credo proprio di no. Le tv, supercontrollate, hanno fatto vedere solo il peggio dei dimostranti, ma hanno mai fatto vedere i conti e l'utilità reale di questa ENORME STONZATA? No...vero? Questa STRONZATA di tav batte il ponte sullo stretto, sia per i costi (22 MLD io non c'é li ho...voi?) e soprattutto per il ritorno economico. Forse i nostri politici dovrebbero finirla di fare gli zerbini ai concorrenti stranieri, e essere un po più nazionalisti. Grillo dice quello che andava detto da tempo, e poi finiamola di riempirci la bocca di "paroloni" tipo demagogo,populista,qualunquista,ecc... sembriamo tutti tanti vendola, che per inciso e un povero burattino, altro che liberale e vicino ai più deboli. Quindi gentili lettori, se volete la VERITA dovrete cercarla al di fuori dei mezzi soliti d'informazione.auguri

    Report

    Rispondi

  • dubhe2003

    03 Maggio 2012 - 21:09

    ...al lardo che ci lascia lo zampino!Grillo è un arruffa popolo demagogo,che approfitta del fallimento di questi politici e di questa politica inetta fallimentare,pensando ora,di cavalcare la tigre vincente.Mi piacerebbe vederlo premier per qualche mese,per vedere da che parte comincerebbe a far funzionare questo sventurato Paese?! Ben presto farebbe la fine del fu...Masaniello!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog