Cerca

La rilevazione

Sondaggio Ixè, cala Forza Italia, cresce il Pd

Sondaggio Ixè, cala Forza Italia, cresce il Pd

Numeri che fanno paura. Il sondaggio Ixè per Agorà fa tremare Forza Italia. Il partito del Cav continua a perdere consensi. Con il voto per le europee alle porte e con la pena da scontare, Berlusconi guarda i numeri con apprensione. Una delle settimane più dure del ventennio. Silvio Berlusconi fa i conti con uno dei periodi peggiori della sua vita. Questi ultimi cinque giorni sembrano rappresentare lo specchio fedele di ciò che è il Cav in questo periodo: un uomo ferito che non riesce a rialzarsi. Come ogni venerdì Agorà manda in onda le intenzioni di voto dell’istituto dei sondaggi Ixè e il partito di Silvio Berlusconi fa segnare il segno meno.

I dati - Questa volta arrivando alla quota 16,9 quasi due punti in meno rispetto a una settimana precedente. Mai nella storia recente un partito guidato da Silvio Berlusconi aveva toccato - se non nel novembre 2012 quando si paventava un addio alla politica dell'ex premier - un punto così basso. Il Pd sale invece al 32,8 per cento, mentre il Movimento Cinque stelle è al 25,5 scalzando Forza Italia dal secondo gradino del podio.

Alfano cresce - Intanto cresce Ncd di Angelino Alfano che passa dal 3,9 per cento al 4. Insomma se Angelino sorride, ad Arcore tira una brutta aria. E così l'appuntamento del 10-15 aprile con i magistrati di sorveglianza diventa determinante.  Se i giudici dovessero usare la mano pesante, Berlusconi potrebbe decidere di buttare in pista Barbara con l'obiettivo chiaro di recuperare voti e consensi per un partito che ha bisogno di una guida forte e vincente. 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • enotrio1

    06 Aprile 2014 - 10:10

    IL PD al 33% ...??? Oh Mamma mia ..ma davvero? Forza Italia deve andare a riprendersi i voti che ha ceduto al sig. Renzi & co. se vuole recuperare qualcosa almeno 5 punti % che ha ceduto ... che dal M5S non recupera niente!!

    Report

    Rispondi

  • pepo

    06 Aprile 2014 - 09:09

    bisogna pensare a qualche altro animale da coinvolgere al voto perche' i cani gia' vi votano

    Report

    Rispondi

    • mafalda5

      10 Aprile 2014 - 05:05

      se il padreterno dovesse decidere chi salvare sull'orlo di una scarpata darebbe sicuramente un calcione all'uomo soprattutto se di sinistra. Vedi? chi non è di sinistra a 16 anni e duro di cuore, chi lo è ancora a 20 è duro di testa. Ti rendi conto che Renzi sta prendendo i voti di destra con il regalo che fa a gente che guadagna 1500 euro netti? Le pens. pari cifra sono fermi da anni!! avo

      Report

      Rispondi

  • vival

    05 Aprile 2014 - 12:12

    "Numeri che fanno paura"?? NO, numeri di speranza per l'Italia

    Report

    Rispondi

  • claudionebridio

    05 Aprile 2014 - 09:09

    Mancano programmi chiari per conquistare la fiducia dei futuri elettori e non ambiguità: l'attacco a questa immonda Europa laicista doveva essere netto e non si capisce se FI abbia detto "NI" o "SO; inoltre, FI ha contribuito ad affossare la Bossi-Fini con conseguenze che potrebbero divenire pesanti. Soprattutto, ha fatto capire che i principi non negoziabili siano solo un aspetto secondario.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog