Cerca

La trattativa

Riforme, Forza Italia, Berlusconi: "Serve il presidenzialismo"

Riforme, Forza Italia, Berlusconi: "Serve il presidenzialismo"

Mentre Matteo Renzi perde tempo con le trattative con Beppe Grillo Silvio Berlusconi schiaccia l'acceleratore sulle riforme. "Siamo qui per portare avanti una nostra voglia di governabilità, che non c’è nel Paese con gli attuali assetti". Il leader di Forza Italia presenta la proposta di referendum sull'elezione diretta del presidente della Repubblica: "Il capo dello Stato non è espressione della volontà dei cittadini, ma viene deciso dopo contrasti e accordi tra i segretari dei partiti, chiusi in una stanza, e a volte di notte. Quindi, con le idee non chiarissime". 

La trattativa - Renzi mette al centro la legge elettorale, l'abolizione del Senato e la modifica del titolo V, Berlusconi propone di fare un passo avanti per ottenere anche un giusto bilanciamento dei poteri dello Stato. Un bilanciamento che non impantani l'iter delle leggi come avviene al giorno d'oggi. Perché il pacchetto delle riforme costituzionali venga approvato anche dal governo serve un accordo di massima. Renzi è disponibile a un nuovo incontro con Berlusconi e il premier dovrà tenere conto delle nuove proposte del leader di Forza Italia. L'incontro decisivo sarà tra il capogruppo al Senato Paolo Romani e il ministro per le Riforme Maria Elena Boschi. A loro due il Cav affida il compito del dialogo, altrimenti aggiunge Silvio, "dovrò incontrare personalmente Renzi...". 

Il presidenzialismo - Ora nella trattativa rientrerà anche il presidenzialismo. "Renzi, il governo e la sinistra accolgano questa nostra proposta, allora noi ripresenteremmo gli emendamenti già presentati - spiega Berlusconi in conferenza stampa - se ci fosse accordo su questi emendamenti, che si possono anche cambiare, si darebbe al Paese un sistema snello". "Il capo dello Stato non è espressione della volontà dei cittadini, ma viene deciso dopo contrasti e accordi tra i segretari dei partiti, chiusi in una stanza, e a volte di notte. Quindi, con le idee non chiarissime". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giorgio3

    18 Giugno 2014 - 20:08

    A che ora c'è lo streaming?

    Report

    Rispondi

  • frankie stein

    18 Giugno 2014 - 17:05

    Che te te ne frega del presidenzialismo Silviuccio, ormai per te la partita del governo e' definitivamente chiusa...Se ne avvalerebbe Renzi o quell'alieno che gli succederebbe, che in sua virtu' ti sfilerebbe anche le scarpe con le quali razzoli ancora indisturbato intorno alla politica. E poi il presidenzialismo non e' uno dei tanti generi commestibili assenti dalle tavole dei poveracci...

    Report

    Rispondi

  • UNGHIANERA

    18 Giugno 2014 - 17:05

    MARINO43- sei sempre il solito cogli@ne!Ma il tuo Black-Barry ha la funzione calcolatrice o serve solo come pacco per romperci i cogli@ni con le tue caxxate?Se la trovi quella funzione fai 4 conti,Silvio non è al governo da anni.Monti,Letta,Renzi,questi si sono alternati.Conta quante riforme fatte,quanti miliardi resi alle imprese debitrici,quanto debito pubblico in meno.Conta,conta,fesso.

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    18 Giugno 2014 - 17:05

    Pensare che il Gran K0glionazzo Condannato stia cercando la salvezza per se stesso e suoi affari personali basandosi sulla possibile elezione di un PdR che gli possa fare ottenere immeritatamente ciò che desidera mi fa tanto inkazzare quanto sorridere !!! Silviotto, ma la senti la puzza del tuo cadavere, o no ?????

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog