Cerca

Ospita in casa d'altri

Silvio Berlusconi a Bologna, il retroscena: i fischi e il gelo dei leghisti. Forzisti preoccupati: "Disastro, non dovevamo venire"

"Dopo tre anni di astinenza a Berlusconi gli abbiamo fatto vedere la piazza. E ora lui ci darà le chiavi di casa". La beffarda battuta del senatore leghista Jonny Crosio, prima che Silvio Berlusconi salga sul palco di Bologna per il suo intervento, la dice lunga sul clima che si respirava nel Carroccio a proposito del Cavaliere. La scelta di intervenire alla manifestazione del padrone di casa Matteo Salvini ha creato qualche malumore dentro Forza Italia ma ha lasciato quasi indifferenti i leghisti. E come riferisce anche l'inviato di Libero a Bologna Matteo Pandini, il gelo iniziale si è trasformato in insofferenza: in piazza i sostenitori di Salvini non hanno lesinato fischi e qualche insulto all'ex premier.

La battuta perfida di Salvini - Berlusconi forse ci ha messo del suo per spazientirli. Quando prende il microfono, il Cav diventa un fiume in piena e parla per mezz'ora, molto di più del tempo previsto. Dopo di lui deve intervenire Salvini, il più atteso, e come accade nei concerti i fan aspettano la star invitando chi "apre" la serata a fare in fretta e defilarsi. Bene, bravo ma ora fate entrare chi conta davvero. E Salvini, a sua volta, è perfido. Quando Berlusconi finisce, parte lui e sembra una stilettata a chi l'ha preceduto: "Il passato è alle spalle e dobbiamo guardare avanti. Questo non è un nuovo '94".

Forzisti preoccupati - I big forzisti presenti a Bologna sono preoccupati. Come riporta Alessandro De Angelis su HuffingtonPost.it, mentre Berlusconi "sfora" in molti si dicono: "Il presidente deve chiudere prima che parta la contestazione. Non riesce più a sentire la piazza". La colomba Paolo Romani, che avrebbe preferito evitare la trasferta per non fornire assist a Salvini, commenta con i suoi: "Quello che è accaduto oggi è una bella lezione per i pasdaran. Lo avevo detto che non doveva venire". Qualcuno definisce la giornata "un disastro". Esagera, ma sicuramente resta la sensazione poco spiacevole dell'ospite scomodo in casa altrui.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • miraldo

    09 Novembre 2015 - 12:12

    Molto bene la manifestazione è andata oltre ogni previsione. Berlusconi deve solo capire che chi comanda nel centrodestra adesso è la Lega di Salvini e lui deve stare agli ordini e vedrà che sarà una formula vincente.

    Report

    Rispondi

  • freddykrugher

    09 Novembre 2015 - 10:10

    Io credo che Salvini sbagli a volere a tutti i costi costruire l'alleanza con Berlusconi che politicamente è morto e sepolto e non viene piu' percepito come un valido competitor dal popolo di destra e neppure dai coatti dei centri sociali che infatti rivolgono le loro attenzioni di odio e di violenza all'indirizzo di Salvini,visto come l'unico vero nemico. Grande Destra è l'ultima spiaggia.

    Report

    Rispondi

    • viola52

      10 Novembre 2015 - 12:12

      Salvini DEVE ricostruire l'alleanza con Berlusconi...deve ripagarlo per i milioni fattigli vincere nelle tv Mediaset e negli appoggi politici di questi anni.....

      Report

      Rispondi

  • tingen

    09 Novembre 2015 - 10:10

    Il centrodestra guidato da Berlusconi ha perso tutte le elezioni negli ultimi 5 anni e oltre (quasi tutta l'Italia è governata dalla sinistra): quando un leader perde tanto, si ritira. Nel centrodestra ci vogliono primarie e nuova classe dirigente, Meloni e Salvini facciano qualcosa.

    Report

    Rispondi

    • viola52

      10 Novembre 2015 - 12:12

      meloni e salvini???? cosa vuoi che facciano ??? da una vita stanno con Berlusconi...se questi ci devono salvare siamo a posto....

      Report

      Rispondi

  • MIMABEL

    09 Novembre 2015 - 09:09

    Mi ha fatto pena poverino messo all angolo trattato come uno scolaretto aspettava la foto ma Salvini si è defilato. Chiedeva vado qua mi metto li ? È proprio finito. Però che pena che mi ha fatto

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog