Cerca

Ipocrisia terzomondista

Giornalismo in salsa Boldrini:
censurata la parola "clandestini"

L'Adnkronos annuncia che non userà più il termine per indicare gli immigrati irregolari sul nostro territorio. Un ossequio alla neopresidente della Camera?

Giornalismo in salsa Boldrini:
censurata la parola "clandestini"

 

Il presidente dell’Adnkronos  ha annunciato ieri che dai loro lanci d’agenzia sarà bandito il vocabolo «clandestino». La motivazione? Perché così vuole la Carta di Roma, documento burocraticamente delirante che prescrive ai giornalisti il linguaggio politicamente corretto, e perché così si fa felice la neopresidente della Camera, Laura Boldrini, che nel passato incarico come portavoce presso il Commissariato ONU per i rifugiati, ha sempre avuto in gran dispetto la suddetta irripetibile parola. I clandestini, d’ora in avanti, pur essendo quella cosa che tutti capiscono, cioè persone illegalmente residenti sul suolo di una nazione, dovranno essere chiamati, secondo quanto prescrive l’Adnkronos: «Irregolare, migrante, immigrato, rifugiato, richiedente asilo, persona, cittadino, lavoratore , giovane, donna, uomo». Suggeriamo altri nomi possibili: essere, creatura, umano, homo, homo sapiens, bipede razionale, e possiamo anche ipotizzare delle perifrasi, come «persona temporaneamente residente in una nazione che altrettanto provvisoriamente lo considera illegalmente stanziato nei suoi confini ma senza con ciò discriminarlo per carità di Dio».

Leggi l'articolo integrale di Giordano Tedoldi
su Libero in edicola venerdì 5 aprile

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gianniob

    03 Marzo 2015 - 10:10

    sempre delinquenti, rimangono. La Sboldrini sempre cafona e antipatica, rimane

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    03 Marzo 2015 - 07:07

    Che Boldrini & Co la piantino di romperci i cosiddetti con le loro falsità sui "diversamente presenti". Secondo loro noi abbiamo il dovere di farci ammazzare dai mascalzoni che entrano in casa nostra, ma non il diritto di difenderci. Ci hanno stufato. Non sono leghista ma, se le cose vanno avanti così, la prossima volto il mio voto alla Lega è assicurato.

    Report

    Rispondi

  • dimovi

    03 Marzo 2015 - 01:01

    Rinchiudetela questa diversamente femmina!!!

    Report

    Rispondi

  • marco53

    03 Marzo 2015 - 01:01

    La Boldrini è la vera clandestina. Uno schifo averla come presidente della Camera. E' lei la clandestina che ruba da decenni milioni di Euro di stipendi.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti