Cerca

Conti in tasta

Campanella, il senatore M5s a furia di tagliare lo stipendio, ci rimetto

Il senatore grillinop Francesco Campanella

C'è chi dice no. Chi non accetta il taglia-taglia degli stipendi, le sforbiciate di Grillo alle remunerazioni dei parlamentari e senza mezze parole ammette: "Non mi conviene stare qui, me ne torno in Sicilia". E' il senatore grillino Francesco Campanella che rilascia un'intervista al Fatto Quotidiano e si toglie uno ad uno i sassolini dalle scarpe. "Se si continua a tagliare l'indennità fare il parlamentare diventa un problema".  Campanella ha fatto due conti e, alla fine, tra viaggi, collaboratori da assumere i soldi sono poci. Secondo lui dovrebbe esistere una sola regola, quella del rendiconto ovvero saper dimostrare come si è speso fino all'ultimo euro. Campanella ammette  di non aver visto neanche un soldo finora, di aver anticipato di tasca sua tutto quanto finora gli è servito. Dice: "Se va avanti così siamo finiti. Non siamo riusciti a cercare casa, quindi siamo stati sempre in albergo. A cena siamo andati sempre qui nei dintorni di palazzo Madama. Diciamo la verità, ci hanno fatto penare. E poi ci mancava il Papa. Tra dimissioni, conclave e nuovo Pontefice, i prezzi sono schizzati a livelli assurdi". Campanella che è un dipendente della Regione Sicilia sostiene che i pizzini, cioè le ricevute sono "una iattura" perché li perdeva sempre. Campanella fa un confronto con quanto guadagnava come dipendente pubblico ed è un calcolo in perdita: "In dodicesimi prendevo 2732 euro. Francamente, non vorrei rimetterci.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • noinciucio

    10 Aprile 2013 - 10:10

    "Non siamo riusciti a cercare casa, quindi siamo stati sempre in albergo. A cena siamo andati sempre qui nei dintorni di palazzo Madama". Ma non avete la diaria giornaliera? Non avete gli sconti nei ristoranti? E poi invece che andare a cena "nei dintorni di Piazza Madama" vai a farti un panino alla porchetta e una birretta "ar buchetto" nei pressi della stazione termini, così risparmi! lo vuoi un consiglio, ma VAI A CAGARE!!!! P.S. Un dubbio m'assale: non è che vuoi tornare a lavorare alla Regione Sicilia solamente perchè lì non si fa un c....zo?

    Report

    Rispondi

  • rossini1904

    10 Aprile 2013 - 09:09

    Dicono che non ce la fanno con € 5000 al mese? Ma questi stracciaculo, che hanno vinto la lotteria di Capodanno venendo nominati senatori o deputati con un centinaio di voti on line, c'era avevano un mestiere? O erano dei nullafacenti che trascorrevano le loro giornate a twittare al computer? E questo sarebbe il nuovo che avanza?

    Report

    Rispondi

  • Janses68

    10 Aprile 2013 - 09:09

    Fai una colletta in rete o fatteli mandare via email ... o fatteli prestare dai tuoi guru .. O torna a casa che e' meglio ...

    Report

    Rispondi

  • nebokid

    09 Aprile 2013 - 22:10

    Campanella lei a sbagliato a candidaesi si dimetta subito perchè fuori dal parlamento c'è la fila per entrare a mooolto meno di quello che lei percepisce, i suoi datori di lavoro che siamo noi cittadini, come da voi autorizzati ad esserlo ti diciamo hai voluto la bicicletta ora pedala o vai a casa perchè non ti abbiamo dato il voto per fare il cialtrone se non ci tenevamo quelli di prima.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog