Cerca

Le crepe del Pdl

Santanchè spara ad alzo zero
"Ecco chi non sta con Silvio"

Santanchè spara ad alzo zero
"Ecco chi non sta con Silvio"

L'ordine è: tutti uniti a difesa del presidente Berlusconi. Ma, a poche ore dalla fine del maxi-vertice ad Arcore, le fratture nel partito azzurro circa lo stop al governo delle larghe intese se il Pd non giungesse a più miti intenzioni sulla decadenza del cavaliere dalla carica di senatore, ci sono eccome. E, non bastassero voci di corridoio e messaggi su Twitter e Facebook, ci ha pensato oggi Daniela Santanchè, con una intervista concessa a La Repubblica, a fare la lista dei 'cattivi': cioè di quei compagni di partito che non sono disposti al tutto per tutto 'senza se e senza ma' per opporsi alla decadenza di Berlusconi. "C'è qualcuno (nel partito, ndr) che non pare aver capito chiaro e tondo che Silvio Berlusconi la decisione di far cadere questo governo l'ha già presa" dice la Pitonessa. E ch sono questi 'tremebondi' esseri'? "Cicchitto, Schifani, Quagliarello, Lupi" spara a zero Daniela. "Tutti a dire: 'Aspettiamo ancora un po', non decidiamo subito, vediamo, magari Napolitano concede la grazia o magari Letta convince il Pdl a non votare per la decadenza di Berlusconi dal Senato...' Ma figuriamoci, sono fantasie" prosegue la deputata Pdl, leader in pectore dei 'falchi' azzurri. Che ne ha anche per il segretario Angelino Alfano, tacciato fino a poco tempo fa dagli stessi falchi di scarso impegno nella difesa del Cavaliere: "Ha capito che aria tirava e si è subito allineato. E' il più furbo di tutti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fausta73

    16 Settembre 2013 - 14:02

    A mio avviso nessuno supera in furbizia la santanchè. Se vogliono un partito credibile devono eliminare i "diversamente onesti" ( almeno gli indagati, sono 84 fra i partiti vari)), stendere un programma e presentarlo. Avrebbero dovuto farlo prima, se avessero avuto l'intelligenza di capirlo.

    Report

    Rispondi

  • stonefree

    28 Agosto 2013 - 08:08

    Se veramente c'è l'intenzione di fare forza italia 2 farebbero un grave errore continuare con questi dirigenti, si vogliono sempre attaccati ai pantaloni di berlusconi, perchè senza lui sono persi è poi non godono minimamente di consensi da parte dell'elettorato è il partito perderebbe senz'altro.

    Report

    Rispondi

  • sergioa1963

    27 Agosto 2013 - 00:12

    Che inizi a leggere le mie prigioni dell'ononimo silvio...

    Report

    Rispondi

  • Paranoid

    26 Agosto 2013 - 12:12

    parlano a vanvera come se avessero vinto le elezioni e potessero decidere quando andare ad elezioni. Piaccia o non piaccia le elezioni le ha vinte il PD e solo il PD può gettare la spugna se non riesce a fare un governo. Gli altri possono solo stare a guardare e magari fare delle proposte di alleanza. Credete forse che il berlusca voglia davvero andare ad elezioni? Con l'incandidabilità non si potrebbe presentare, adesso forse ha qualche speranza di restare senatore, cercando qualche cavillo, anche legittimo, sulla retroattività, ma in caso di elezioni si riparte da zero e sono c.... amari.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog