Cerca

Lo scenario

Matteo Salvini, ecco qual è il suo incubo peggiore: la rivelazione di Claudio Martelli

14 Marzo 2018

0
Matteo Salvini, ecco qual è il suo incubo peggiore: la rivelazione di Claudio Martelli

I tempi per vedere un governo sostenuto da una maggioranza stabile potrebbero dilatarsi di parecchio. L'ex ministro socialista Carlo Martelli ne è praticamente certo, considerando quanto le posizioni di Matteo Salvini e Luigi Di Maio si stiano allontando. In più, ricorda Martelli sul Quotidiano Nazionale, il rifiuto a eventuali "inciuci" è arrivato anche in riferimento al Partito democratico, quindi le possibilità di alleanze per i leghisti si sono ridotte al lumicino.

Un accordo tra Lega e M5S resta sempre un'ipotesi valida secondo Martelli, per quanto non sperata da Salvini che innanzitutto: "sconterebbe l'opposizione totale di Berlusconi ai grillini e a pagarne il salatissimo prezzo" sarebbe proprio il leghista. Vorrebbe dire infatti la fine della coalizione di centrodestra: "Salvini perderebbe il ruolo di leader dello schieramento di maggioranza relativa e dovrebbe acconciarsi a fare il vice di Di Maio o comunque supportarlo malgrado le profonde divergenze programmatiche. Uno scenario da incubo per il leader della Lega - aggiunge Martelli - che di sicuro preferirebbe mille volte correre subito a nuove elezioni".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media