Cerca

Salute: problemi psichici per 1 italiano su 4 nel 2015, allarme esperti

Cronaca

0

Roma, 14 apr. (Adnkronos Salute) - Peggiora la salute mentale della Penisola. Nel 2015 un italiano su quattro sara' colpito da un disagio psichico nel corso della propria vita. Il dato, allarmante, e' emerso dal dibattito sul futuro delle malattie mentali nel nostro Paese, oggi a Genova nel corso del Congresso nazionale di Fenascop, la Federazione nazionale delle comunita' che si occupano della cura e del disagio psichico. I costi sociali e sanitari per la cura delle malattie mentali nei prossimi anni saranno superiori a quelli delle malattie tumorali e cardiovascolari, avvertono gli esperti.

"E' un incremento drammatico - commenta Giovanni Giusto, presidente nazionale di Fenascop - e legato al crollo delle certezze degli individui a causa della crisi economica: chi perde il lavoro, cosi' come chi ha un'azienda in difficolta', e' disperato, e il dato di 7 suicidi ogni 100 mila abitanti fotografa un dramma in vertiginosa crescita".

Secondo i dati illustrati oggi, le malattie psichiche piu' diffuse nella popolazione italiana nel 2015 riguarderanno disturbi d'ansia, a carico di 3 milioni e 300 mila italiani; depressione e altri disturbi dell'umore per 2 milioni e 100 mila italiani; disturbi del comportamento alimentare (1 mln e 200 mila italiani). Le categorie piu' a rischio malattie psichiche sono i giovani fino ai 25 anni, fascia d'eta' in cui si manifesta l'80% degli esordi di patologia. In particolare, ricordano gli esperti, la depressione colpisce soprattutto le donne, con un rischio doppio degli uomini. I disturbi del comportamento alimentare affliggono di piu' le ragazze giovani e giovanissime, tra 12 e 20 anni. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media