Cerca

Ad Announo

La bionda Elisa all'attacco di Travaglio: "Sei un affarista"

18
La bionda Elisa all'attacco di Travaglio: "Sei un affarista"

"Lei è un affarista, solo un affarista, altro che un giornalista indipendente". Solo la pubblicità è riuscita a interrompere una delle ragazze ospiti fisse di Giulia Innocenzi ad Announo, lo spin-off di Servizio pubblico in onda su La7. Oggetto degli strali di Lisa nientemeno che Marco Travaglio, seduto a non più di un paio di metri dalla focosa ventenne. Nella puntata dal titolo "Colpa di Renzi?", si stava parlando del ruolo dell'informazione nei confronti del potere e della politica. Travaglio aveva appena terminato uno dei suoi dotti interventi quando la parola è passata alle ospiti sedute sui seggiolini accanto. E lì è scattato l'agguato della rosso-bionda dal sorriso dolce ma dalla dentatura piuttosto aggressiva: "Lei è uno che cambia posizione spesso, cambia bersaglio a seconda di chi le dà più ritorno. Scrive per i soldi, è un affarista".

Il vicedirettore del Fatto, che continua a trovarsi in situazioni scomode come ospite delle trasmissioni santorine, ha provato a interromperla con la solita ironia ("Quindi secondo te il problema è che l'informazione in Italia è troppo severa con i politici?"), poi ha sfoderato uno dei suoi migliori sorrisi ironici, ma quella non s'è fatta intimorire, alzando ancor di più il tono di voce per arrivare a chiedergli: "Ci piacerebbe sapere come la pensa veramente, chi dica per chi vota!". Tra i due c'era già stato uno screzio nello scorso giugno, sempre sulle poltroncine di Announo, quando la stessa Elisa aveva sparato a Travaglio: "Lei critica tutto e tutti solo per avere fama e carriera. Se vince Grillo, lei dovrà cambiare lavoro". E ancora: "Perché bisogna giudicare un Paese dal numero dei detenuti? Deve valere la presunzione di innocenza".

Non bastasse, la parola è passata a Silvia, bionda forzista convinta, che gli ha dato dello jettatore: "Ogni volta che lui sostiene qualcuno, quello crolla alle elezioni. Guardate cos'ha fatto con i 5 Stelle. Li ha sostenuti ed ecco che fine hanno fatto....". L'impressione è che l'anno prossimo Travaglio da Santoro e dintorni (sempre che il teletribuno sia ancora in tv) non ce lo vedremo molto facilmente.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mottachristine

    02 Dicembre 2014 - 19:07

    La mancanza di una cultura politica e la non conoscenza dei fatti politici, produce una critica sterile che non ha le basi per una critica costruttiva e obbiettiva ma solo un pò arrivista di giovani fanciulle che desiderano criticare senza sapere. Meglio il silenzio o un lavoro di introspezione, meditando e studiando davvero la politica. Antagonisti non ci si improvvisa. C*

    Report

    Rispondi

  • edo.del82

    28 Novembre 2014 - 16:04

    quella elisa è una delle persone più ignoranti e arroganti con cui abbia avuto a che fare, un binomio fastidiosissimo. Non mi stupisco che faccia la troll dicendo ovvietà per prendere consensi

    Report

    Rispondi

  • ilsognodiunavit

    28 Novembre 2014 - 16:04

    Credo travaglio sia un ottimo giornalista , non capisco soltanto il perchè è così preso da Berlusconi nel dargli torto su tutto, o ha una falsa intelligenza oppure un secondo fine.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media