Cerca

Problemi per il giudice di X Factor

Morgan ricoverato per abuso di farmaci

A far trapelare la notizia Selvaggia Lucarelli dal suo profilo twitter: "Pare fosse molto aggressivo"

Il cantante Morgan

Il cantante Morgan

Il cantautore brianzolo, ex leader dei Bluvertigo, Marco Castoldi in arte Morgan è stato ricoverato nella giornata di ieri all'ospedale di Monza. A far trapelare la notizia la giornalista Selvaggia Lucarelli tramite una cinguettata dal suo account twitter: "Morgan ricoverato da ieri all'ospedale di Monza. Pare mix di farmaci. Pare fosse molto aggressivo e confuso e sia stato difficile ricoverarlo". Nessuna certezza ma si potrebbe pensare che per mantenere calmo l'artista sia stato necessario il Tso, trattamento sanitario obbligatorio, solitamente effettuato dai vigili.

L'amatissimo giudice di X Factor, da poco papà di Lara avuta dalla relazione con la giovanissima Jessica Mazzoli ex concorrente del talent show di Sky, non è nuovo a questo genere di guai: dalla propensione verso le droghe più volte dichiarata, alle polemiche del 2010 sull'uso di crack, al mancato Sanremo per colpa delle dichiarazioni sulla cocaina fino ad arrivare al suo recente coinvolgimento nell'inchiesta su uno spacciatore di Monza. Il "Pirata", come è stato soprannominato, aveva partecipato - insieme a molti colleghi - ai funerali di Enzo Jannacci che considerava un maestro.

Intanto sulla pagina facebook, InArteMorgan, è stato rilasciato un comunicato stampa ufficiale: "Marco Castoldi, meglio noto come Morgan, ha deciso di liberarsi dei suoi demoni e chiede di farlo senza essere, per l'ennesima volta, insultato, denigrato, deriso e strumentalizzato. Vuole solo essere trattato come un essere umano e, come tale, essere rispettato. E' necessario avere l'intelligenza per capire che non si può speculare sullo stato di salute di un uomo che ama la vita e che, per tornare a vivere, ha deciso di prendersi cura di sé stesso per riuscire ancora a fare quello che sa fare meglio di chiunque altro: trasferire alla gente la passione e l'amore per la musica, ma lui direbbe per la vita". Nel giro di pochi minuti il post è stato preso d'assalto dai fan che, insieme ai numerosissimi "mi piace", hanno voluto mostrare la loro solidarietà al cantautore con messaggi affettuosi per una pronta guarigione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rovera

    08 Aprile 2013 - 12:12

    Sempre pronto ad alzare il pugno chiuso ( anche ad xfactor, ma che c'entra?), purtroppo per lui l'aspirazione ( il doppio senso è voluto) ad un mondo comunista e per lui migliore, non lo ha sottratto ad un decadimento peggiore di quella società che lui combatte.

    Report

    Rispondi

  • agostino.vaccara

    07 Aprile 2013 - 15:03

    perchè, le droghe ora si chiamano farmaci??????

    Report

    Rispondi

  • marcolelli3000

    07 Aprile 2013 - 11:11

    ma veramente dico

    Report

    Rispondi

  • umberto2312

    07 Aprile 2013 - 08:08

    Ci vuole una buona dose di ipocrisia per chiamarli farmaci! Chiamateli con il loro vero nome.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog