Cerca

Fermate Vianello

Pardo su Mediaset batte Porta a Porta
e il direttore di Rai3 festeggia

Su Twitter il dirigente di viale Mazzini si complimenta con il bel risultato di "Tiki Taka" su Italia 1. Peccato che porti via ascolti alla propria azienda

Pardo su Mediaset batte Porta a Porta
e il direttore di Rai3 festeggia

Sarà che di suo ha poco per festeggiare. O che la rete ammiraglia Rai gli sta sul gozzo. O, forse, non sopporta Bruno Vespa. Fatto sta che il direttore di Raitre, Andrea Vianello, ha cinguettato in modo a dir poco singolare, festeggiando il successo di "Tiki taka" di Pier Luigi Pardo. Perchè che il talk show calcistico va in onda in seconda serata su Mediaset ed è dunque avversario in modo particolare di 'Porta a porta'. Ieri sera, Pardo ha incassato uno share record del 12,6%, superando anche il salotto politico di Rai1. Giustificato il tweet dell stesso conduttore di Italia 1: "fatto più di #portaaporta". Sorprendente il primo commento: "grandissimo #pierpardo, altro che tikitaka. Il uo è un calcio totale alla Sacchi". Firmato Andra Vianello. D'accordo essere amici, ma può un direttore di rete della tv pubblica gioire per la vittoria di un programma della concorrenza, ancor di più se il programma di Rai3 che avrebbe dovuto fare concorrenza proprio a "Tiki taka", "Maracanà" non è mai andato in porto?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gioant

    06 Novembre 2013 - 09:09

    Pagare sta gente, sono tutti soldi buttati, sarebbe meglio sfamare un popolo, che pagare queste facce di bronzo che dicono tutte stronzate..

    Report

    Rispondi

  • primus

    06 Novembre 2013 - 08:08

    Esempio di grande armonia tra i dirigenti della tv pubblica, ma poco importa visto che pantalone garantisce loro dei lauti stipendi.

    Report

    Rispondi

  • Garrotato

    06 Novembre 2013 - 08:08

    Eheh. I sinistri hanno perso dimestichezza con le vittorie proprie, quindi hanno imparato a godere per le batoste dei loro avversari, da qualunque parte vengano. Succede in Rai come in politica. Contenti loro...

    Report

    Rispondi

  • Federico di Hohenstaufen

    06 Novembre 2013 - 02:02

    Qualcuno guarda ancora VESPONE ?

    Report

    Rispondi

blog