Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pitch Black, Vin Diesel e un fantasy super, anche 20 anni dopo

Giorgio Carbone
Giorgio Carbone

Nato a Tortona (Al) il 19 dicembre 1941. Laureato in giurisprudenza a Pavia. Giornalista dal 1971. Per 45 anni coniugato all'attrice Ida Meda. Due figli. Critico cinematografico (titolare) per "La Notte" dal 1971 al 1995. Per "Libero" dal 2000 a oggi. Autore di tre dizionari: Dizionario dei film (dal 1978 al 1990); Tutti i film (dal 1991 al 1999); Dizionario della tv (1993).

Vai al blog
  • a
  • a
  • a

PITCH BLACK
Con Vin Diesel, Radha Mitchell e Cole Hauser.Regia di David Twohy. Produzione USA 2000. Durata: 2 ore 
Ore 23.30 20Mediaset

LA TRAMA. Un'astronave  investita  da una pioggia di meteoriti è costretta  a prendere terra in un pianeta sconosciuto. E inospitale  al massimo. E' sempre notte sul pianeta. E  la  vita dei malcapitati è messa costantemente in pericolo  da terribili animali feroci uccellacci che  ci mettono poco a far fuori  buona parte dell'equipaggio.Tra i superstiti  un'astronauta con problemi  di coscienza, un poliziotto che si rivela  un maniaco drogato  e un delinquente condannato a morte che però si rivela inopinatamente  come l'eroe della situazione.

PERCHE' VEDERLO. Perché a distanza  di vent'anni dà ragione a quanti lo giudicarono con lungimiranza  un fantasy super. Per la tensione, le invenzioni visive, i colpi di scena e il carisma  di Vin Diesel che uscì dall'anonimato grazie a Pitch black  e al personaggio  di Riddick che gli rimase attaccato per altri due film (molto inferiori a questo).

Dai blog